Piscopo si conferma leader a Magny-Cours

Piscopo si conferma leader a Magny-Cours

Il pilota italiano ha badato a prendere i punti necessari per rimanere in testa alla classifica

Dopo quattro prove sulle sei in calendario, Edoardo Piscopo resta in testa all'Auto GP 2010. Sul tracciato di Magny-Cours, il pilota romano ha saputo reagire ad un inizio difficile, terminando sul podio di gara 2 dopo un problematico inizio weekend. Nemico principale, un forte sovrasterzo che ha fatto sentire il suo peso specialmente con pista umida. Dopo avere conquistato il settimo posto in gara 1, che grazie all'inversione della griglia porta in dote la prima fila nella corsa successiva, Edoardo ha chiuso sul podio, guadagnando i punti necessari per mantenere la vetta del campionato. La prossima gara della serie è in programma per fine settembre, sul nuovissimo circuito di Navarra. "Dopo l'incidente di Imola abbiamo sostituito il telaio, e da quel momento mi sono trovato con un sovrasterzo difficile da gestire. Sotto la pioggia delle qualifiche, l'impresa poi era quasi impossibile. Qualificatomi al fondo dello schieramento, ho lottato in gara 1 nonostante il risultato in sé fosse già compromesso" ha commentato Edoardo. "Agganciato il settimo posto, in gara 2 ho commesso un piccolo errore alla partenza, riuscendo comunque a chiudere sul podio al termine della corsa. Sapendo che Grosjean era fuori gioco, non ho preso rischi inutili per segnare punti preziosi. Visto com'era cominciata, il fatto di andarmene da Magny-Cours con la leadership di campionato ancora in tasca è estremamente positivo". "Ora, anche grazie ad un lungo periodo di pausa, spero che avremo tempo di riorganizzarci, effettuare qualche test e sistemare i problemi emersi nelle ultime gare. Romain è un avversario difficile, con molta più esperienza degli altri, ma spero di lottare fino in fondo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Eduardo Piscopo
Articolo di tipo Ultime notizie