Nascar Whelen: Day ed Ercoli in pole a Zolder

Nascar Whelen: Day ed Ercoli in pole a Zolder

Seconda pole consecutiva per l'israeliano, mentre per l'italiano è la prima della carriera

Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) e Gianmarco Ercoli (#9 Double T by MRT Nocentini Chevrolet Camaro) hanno conquistato la pole per le due gare odierne, rispettivamente in Divisione ELITE 1 ed ELITE 2, che porteranno nel vivo il weekend dell’American Festival che ospita le Finali NASCAR al Circuit Zolder.

Il pilota israeliano ha conquistato la seconda pole consecutiva, mentre Ercoli partirà davanti a tutti per la prima volta in carriera.

"La prima parte della sessione è stata abbastanza tesa per via della bandiera rossa che non ci ha permesso di fare un buon giro e così abbiamo dovuto spingere al massimo nella seconda parte. Spero in una gara tranquilla… Ho visto che anche qui Nicolò è molto veloce ma tutti hanno spinto al massimo, sarà interessante e difficile. Sono felice per questa pole e spero di fare una bella gara, ma sarà davvero dura per il campionato.” ha detto Day

Nella Divisione ELITE 1, Alon Day ha condotto in testa il primo segmento delle qualifiche e ha catturato la pole nei secondi conclusivi di una Superpole al cardiopalma, grazie ad un 1:38.856 che gli ha permesso di battere il suo compagno di squadra, nonchè vincitore del Race And Win Pole Award, Nicolò Rocca (#56 CAAL Racing Chevrolet SS) per soli 20 millesimi di secondo.

Day, inoltre, ha anche primeggiato nello Junior “Jerome Sarran” Trophy. Eddie Cheever III (#51 CAAL Racing Toyota Camry) scatterà dalla terza posizione facendo conquistare a CAAL Racing le prime tre posizioni sullo schieramento.

Frederic Gabillon (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang) ha avuto la meglio sugli idoli di casa Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS) e Bert Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS) per il quarto posto, mentre il leader di campionato Ander Vilarino (#2 TFT-Banco Santander Chevrolet SS) ha chiuso settimo in griglia.

Dominic Tiroch (#99 GDL Racing Ford Mustang) è risultato il primo pilota iscritto al Challenger Trophy in griglia, grazie alla sua tredicesima piazza, appena davanti al suo compagno di squadra Gianluca De Lorenzi (#87 GDL Racing Ford Mustang).

Nella Divisione ELITE 2, la pole è andata a Gianmarco Ercoli, che ha battuto Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS) allo sventolare della bandiera a scacchi per soli 52 millesimi di secondo.

"Sono davvero felice! Ho finalmente conquistato la mia prima pole in NASCAR e l’ho fatto nel weekend più importante dell’anno. Devo ringraziare per questo risultato la Double-T Racing e la MRT by Nocentini. E’ stata una sessione di qualifica molto tirata su un tracciato che mette in difficoltà. Spero di fare un via tranquillo e stare davanti alla prima curva, perchè abbiamo un buon ritmo. Abbiamo lavorato per conquistare questa pole e sono molto fiducioso per la gara di oggi.” ha detto Ercoli.

Lomgin è anche risultato il Rookie più veloce. Salvador Tineo Arroyo (#51 CAAL Racing Toyota Camry) ha concluso terzo, seguito da Florian Renauer (#5 Dexwet Renauer Team Ford Mustang), Thomas Ferrando (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang) e dal campione 2014 della Divisione ELITE 2 Maxime Dumarey (#24 PK Carsport Chevrolet SS). Il leader del campionato Philipp Lietz (#67 GDL Racing Ford Mustang) partirà dalla settima piazza e dovrà lavorare sodo per recuperare posizioni durante la gara.

Eric De Doncker (#98 Insulco Motorsport 98 Ford Mustang) ha primeggiato con la sua quattordicesima posizione la classifica del Legend Trophy, mentre Roberto Benedetti (#12 Double T by MRT Nocentini Chevrolet Camaro) partirà dal sedicesimo posto, primo nel Gentleman Trophy.

 

Nascar Whelen Euro Series - Zolder - Qualifica

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Piloti Frédéric Gabillon , Alon Day , Ander Vilarino
Articolo di tipo Qualifiche