La RS Cup arriva al penultimo atto al Mugello

La RS Cup arriva al penultimo atto al Mugello

Alessio Albinio Caiola si presenta da favorito con i suoi 25 punti di vantaggio sugli inseguitori. Attenti a Viola e Nardilli

Meno due. Questo fine settimana al Mugello si disputerà il sesto e penultimo round stagionale della RS Cup 2015. Al via sul prestigioso circuito toscano ci saranno ben diciotto Renault Clio Cup III confermando dunque gli ottimi numeri della serie.

Con ben cinquantadue lunghezze di vantaggio, Alessio Albinio Caiola (Sirio Motorsport) sarà presumibilmente di nuovo il pilota da battere. Il giovane pilota di Sezze (Latina) è stato di gran lunga il più costante nel corso della stagione ed è reduce da tre vittorie consecutive salendo a podio in sette occasioni su 10. I rivali sono i volti noti di Nicholas Comito Viola e Davide Nardilli (Melatini Racing), Felice Jelmini (4x4 Explorer) che al Mugello ritroverà il compagno di colori e campione 2014 Giacomo Trebbi, e il sempre più sorprendente Matteo Poloni (Gearworks).

In ottica assoluta attenzione anche agli acuti del duo Autostar Libè/Montalbano di quello del Team Rambo Alcidi/Sandrucci e di Davide Casetta (Monolite) che ha un conto aperto con la cattiva sorte per una stagione che lo ha visto sempre fra i primi ma che non gli ha permesso di raccogliere quanto meritato.

Tablò, Ciocca, Cipolla, Billo, Luzio e Beltrami gli Over 45 che si contenderanno il podio. Debutto nel campionato per i due siciliani Cappello e Pappalardo che si divideranno l’abitacolo.

Il programma, come di consueto, è articolato su tre giorni con il venerdì riservato a quattro sessioni di prove libere, il sabato alle qualifiche e super pole e domenica alle due gare da 20’.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie