Il rush finale della Coppa Italia scatta dal Mugello

Il rush finale della Coppa Italia scatta dal Mugello

In questa occasione in pista ci saranno anche i protagonisti della M3 Revival Cup e dell'Alfa Race Championship

Parte questo fine settimana dal Mugello il rush finale della Coppa Italia 2015. Ancora tre appuntamenti in calendario con dunque il sesto round del Mugello che precede Imola e il gran finale di Adria. Dopo la pausa estiva ritorna in pista dunque la serie a ruote coperte dalla più longeva tradizione in Italia con entrambi i leader in classifica regolarmente in pista. Per l’occasione la 1° Divisione condividerà la schieramento con le vetture della M3 Revival Cup, mentre sullo schieramento della 2° Divisione ci saranno anche gli iscritti della Alfa Race Championship.

Maurizio Fondi, Alessandro Mazzolini e Riccardo De Bellis. Sono loro i tre protagonisti 2015 della 1° Divisione tutti su Porsche 997 GT3 Cup. Nelle prime tre posizioni in classifica i riflettori sono per loro, anche se su simili vetture ci saranno al Mugello anche il veloce Massimo Valentini, il campione 2012 Riccardo Bianco e il debuttante Domenico Zonin. In ottica assoluta attenzione però alle due Porsche GT3 R della Autorlando con i veterani Giuseppe Ghezzi e Alessandro Giovanelli, e alla 996 24hr Special di Alessandro Rosi. Sfida fra vetture V8 fra Domiziano Giacon, Lorenzo Pasquinelli e Massimo Zanin.

Enrico Bettera può ipotecare il titolo di 2° Divisione. Il leader in classifica Campione in carica 2014 e 2013 al Mugello ha l’occasione di allungare ulteriormente sul rivale Daniele Cappellari. Sfida ad armi pari dato che entrambi vedranno i loro raggruppamenti composti dallo stesso numero di vetture e quindi stessi punti a disposizione in virtù del regolamento che premia le classi più numerose. Fra i loro rivali accanto ai volti noti di Kevin e Jonathan Giacon, Andrea Argenti, Alessandro Revello, Luigi Bamonte, Claudio Formenti, anche i ritorni di Giuseppe Panzacchi, Pierluigi Malatesta e i debutti di Andrea Musso e delle coppie Piccin/De Luca e Nichetti/Morandini.

Come sempre il programma sportivo è articolato su tre giorni con prove libere al venerdì e qualifiche al sabato. Entrambe le gare delle due Divisioni saranno disputate alla domenica.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie