ASBK: Bayliss manca il podio in Gara 2 e Gara 3, ma stupisce ancora

condivisioni
commenti
ASBK: Bayliss manca il podio in Gara 2 e Gara 3, ma stupisce ancora
Di:
25 feb 2018, 08:22

Il 48enne si deve accontentare del quinto e del sesto posto, ma manca il podio per appena 153 millesimi in Gara 2 e nella terza segna il giro più veloce. Dopo il round di Phillip Island è quarto in campionato, a -9 dalla vetta.

Troy Bayliss
Troy Bayliss
Troy Bayliss

Dopo il grande secondo posto di sabato, Troy Bayliss ha continuato a regalare spettacolo anche nelle due gare andate in scena oggi a Phillip Island nel Campionato Australiano Superbike, ma questa volta il tre volte iridato non è riuscito a centrare l'appuntamento con il podio.

Nella seconda frazione, vinta da Wayne Maxwell, il quasi 49enne australiano ha chiuso in quinta posizione, ma ha battagliato a lungo per il podio, mancando il gradino più basso per appena 153 millesimi.

All'ultimo giro "Baylisstic" è riuscito ad infilare Daniel Falzon, ma non è riuscito ad avere la meglio su Bryan Staring e Troy Herfoss, che lo hanno preceduto sul traguardo in terza ed in quarta posizione. La sua però è stata un'altra prova da protagonista.

Infine, Troy e la sua Ducati sono riusciti a lasciare un segno anche sulla terza ed ultima gara del weekend, anche se questa volta non hanno tenuto il ritmo dei piloti che hanno battaglia per la vittoria, andata poi ad un'altra vecchia conoscenza del Mondiale SBK, ovvero Bryan Staring.

Bayliss forse ha accusato anche la stanchezza ed ha chiuso ad oltre 8" dal trenino di testa, però anche questa volta ha dato l'ennesima riprova della sua classe cristallina, facendo segnare il giro veloce della gara in 1'33"138.

Il primo appuntamento stagionale si conclude quindi al quarto posto in classifica per Bayliss, ma a quota 51 punti, solo 9 in meno rispetto al leader della classifica Staring. Insomma, nonostante l'età, le carte in regola per continuare a stupire nel proseguimento dell'anno sembrano esserci ancora tutte.

Prossimo Articolo
Che ritorno per Troy Bayliss: subito secondo nella SBK australiana!

Articolo precedente

Che ritorno per Troy Bayliss: subito secondo nella SBK australiana!

Prossimo Articolo

Addio a Luigi Taveri, grande campione svizzero a due ruote

Addio a Luigi Taveri, grande campione svizzero a due ruote
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie