Prima pole al Gp di Macao per Martin Jessopp

Prima pole al Gp di Macao per Martin Jessopp

Il pilota della BMW ha rifilato oltre un secondo al diretto inseguitore Rutter. McGuinness precipita quinto

Fin da ieri Martin Jessopp aveva dimostrato di poter essere un serio candidato alla vittoria del Macau Motorcycle Grand Prix di quest'anno. Nel frattempo il pilota della BMW si è tolto la soddisfazione di andare a prendersi la prima pole position sulle strade del Circuito da Guia in questa 49esima edizione.

Jessopp è stato l'unico capace di percorrere gli oltre sei chilometri della pista sotto al muro dell 2'25", piazzando un 2'24"387 che gli ha consentito di distanziare di oltre un secondo il diretto inseguitore Michael Rutter, plurivincitore su queste strade, che a sua volta è stato l'unico sotto al 2'26".

Terzo tempo per l'altra BMW di un ottimo Peter Hickman, che in un certo senso ha smentito la leggenda per cui a Macao servono almeno tre anni d'esperienza per rendere al meglio, visto che questa è solamente la sua seconda apparizione. Va sottolineato poi che tra le libere di ieri e questa Q2 si è migliorato di oltre tre secondi.

In quarta posizione troviamo poi il vincitore dell'edizione 2013 Ian Hutchinson, che è anche il migliore tra i piloti della Kawasaki ed ha preceduto il tandem di Honda composto da John McGuinness e Conor Cummins, con "Morecambe Missile" che quindi ha perso ben quattro posizioni in griglia rispetto alla pole provvisoria firmata ieri.

Settimo tempo poi per Gary Johnson, mentre a completare la top ten ci sono Horst Saiger, Stuart Easton e Lee Johnston. Dunque, con ben quattro vincitori delle edizioni precedenti nelle prime dieci posizioni, sembrano esserci tutti gli ingredienti per vivere 12 giri di grande spettacolo nella corsa di domani.

 

Macau Motorcycle Grand Prix - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MOTO
Piloti Michael Rutter , Martin Jessopp
Articolo di tipo Ultime notizie