Pirelli Cup, Mugello: Bernardi e Cocco 1-1 nella 1000, Malone re nella 600

condivisioni
commenti
Pirelli Cup, Mugello: Bernardi e Cocco 1-1 nella 1000, Malone re nella 600
Redazione
Di: Redazione
16 apr 2018, 16:56

Il trofeo più atteso della stagione velocità nazionale è sceso in pista al Mugello come appuntamento clou della Coppa Italia FMI.

Matteo Ciprietti, Kawasaki
Podio classe 1000
Foto di gruppo in griglia di partenza
Vincenzo Disomma, Bimota
Podio classe 1000
Foto di gruppo in griglia di partenza
Podio classe 600
Alessio Terziani, Yamaha
Matteo Ciprietti, Kawasaki
Festeggiamenti sul podio classe 1000
Marco Malone, Kawasaki
Modelle
Atmosfera
Atmosfera in griglia di partenza
Podio classe 1000
Modelle
Ombrelline sulla griglia di partenza

Subito due gare nel primo weekend della Pirelli Cup al Mugello, un doppio appuntamento per gli oltre 80 piloti al via per rendere ancora più entusiasmante ed incerto questo scoppiettante inizio di stagione.

"Siamo molto soddisfatti della prima prova stagionale, per i tantissimi piloti iscritti che ci hanno permesso di chiudere le griglie in tempi record e i grandi risultati raggiunti. Felicissimi per i responsi cronometrici e per l'alto livello della Pirelli Cup che ci fanno continuare fiduciosi nel grande lavoro che stiamo portando avanti grazie ai tecnici Pirelli, presenti per tutto il week end di gara con i loro consigli e il supporto costante e continuo a tutti i piloti. I rumors dicono che piace l'ambiente, l'organizzazione, la semplicità regolamentare e l'impegno a cercare di far sempre meglio per offrire un Trofeo più vicino alle esigenze dei piloti e dei team che sia soprattutto sempre ai massimi livelli" ha detto Luca Raggi, promoter di Idealgomme Eventi.

"Grande interesse anche dei media che per tutto il week end hanno fotografato, intervistato e ripreso Pirelli Cup 2018 che orgogliosamente possiamo definire il Trofeo dal più alto indice di gradimento sia dei piloti che del pubblico. Tutto e' andato per il giusto verso, e già a fine gara 2 nel paddock o sotto il palco delle premiazioni si avvertiva il desiderio che il prossimo round di Misano arrivi prima possibile. Grande il desiderio di scendere subito di nuovo in pista per i nostri piloti e grandissime le emozioni che ci ha regalato questo primo appuntamento. Un grazie particolare va ai nostri partner che ci sostengono e che ci permettono di continuare a questi alti livelli, ma soprattuto un enorme grazie a Pirelli, a tutti i Team e ai nostri piloti. Fantastico anche l'entusiasmo nel paddock. In hospitality e nell'oasi I Beer dove tutti son passati per un momento di relax e di divertimento, la serata di sabato è stata speciale e ci ha permesso di toccare con mano l'entusiasmo di far parte della Pirelli Cup, parlare con tutti i piloti ed ascoltare le loro sensazioni" ha aggiunto.

Pole position, turno unico di qualificazione:

Classe 1000: Alex Bernardi - 1'53"575
Classe 600: Elia Mengoni - 1'56"931

Sabato Gara 1

Nella classe 1000 che vede al via i più forti protagonisti della Coppa Italia vittoria per Alex Bernardi (BMW) con una gara sempre in testa a precedere sotto la bandiera a scacchi Alessio Terziani (Yamaha) e Francesco Cocco (Yamaha). Nella top ten di gara 1 seguono Marcheluzzo, Eccheli, Tarizzo, Traversaro, Poggi, Diviccaro e Gentile.

Giro veloce in gara al secondo passaggio per Alessio Terziani con 1'54"473

Una velocissima classe 600 che vede passare per primo sotto la bandiera a scacchi Marco Malone (Kawasaki). In seconda e terza posizione Stevis Bressan (Yamaha) e Matteo Ciprietti (Kawasaki ).
Seguono nelle prime dieci posizioni di classifica Brignoli, Zappa, Facco, Petrarca, Cipiciani,Mariotti e Scalbi.

Giro veloce in gara per Marcello Brignoli con 1'56"761

Domenica Gara 2

La domenica ha il colore grigio delle nuvole e della pioggia che per tutta la giornata si alterna sul cielo del Mugello. Lunga l'attesa per piloti che scendono in pista dalle 17 con la classe 600. Sguardi rivolti al cielo per capire quali sarebbero state le soluzioni possibili visto il continuo mutare delle condizioni. Grande fermento in area tecnica Idealgomme dove i tecnici Pirelli hanno per tutta la giornata consigliato ed aiutato tutti i piloti con i loro indispensabili consigli e suggerimenti.

La classe 600 parte in ritardo per la presenza di olio in pista. Grazie al lavoro dei commissari per rimettere in sicurezza il tracciato finalmente può spegnersi il semaforo, mentre si attenua anche l'intensità della pioggia. La gara sarà interrotta al quinto giro per una caduta e valida con i soli 5 giri percorsi.

Scatta in testa Marco Malone che sino al traguardo non concede spazio agli avversari e bissa il successo di gara 1 portando la sua Kawasaki sul gradino più alto del podio. In seconda posizione Lorenzo Petrarca (Kawasaki) e in terza Matteo Ciprietti.

A seguire Brignoli, Zappa, Mariotti, Cipiciani, Bressan, Tamani e Scalbi nelle prime dieci posizioni della classifica assoluta.

La classe 1000 parte con condizioni di pista in miglioramento, ancora bagnata e difficile ma con tendenza ad asciugare leggermente nelle traiettorie ideali. Gara ridotta a 8 giri.

Parte forte Alex Bernardi, ma dal secondo giro sale in cattedra Francesco Cocco (Yamaha) che conquista la vittoria con una condotta magistrale. Nella lotta per la seconda e terza piazza ha la meglio Alex Bernardi (BMW) sull'inossidabile Andrea Poggi (Ducati) in quarta posizione Alberti che precede Guzzo, Traversaro, Marcheluzzo, Terziani, Eccheli e Vietti Ramus a chiudere la top ten.

Prossimo articolo ALTRE MOTO
Il mondo del motociclismo è in lutto: è morto Alan Kempster

Previous article

Il mondo del motociclismo è in lutto: è morto Alan Kempster

Next article

Dramma alla 1000 km di Hockenheim: perde la vita Julie Mortensen

Dramma alla 1000 km di Hockenheim: perde la vita Julie Mortensen

Su questo articolo

Serie ALTRE MOTO
Evento Pirelli Cup: Round 1-2
Sotto-evento Domenica
Location Mugello
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara