Ottimo esordio per la Bridgestone Rookies Cup

Ottimo esordio per la Bridgestone Rookies Cup

A Magione nella 600 è sbocciato il talento di Thomas Tiezzi, ma si sono viste gare molto combattute

Ritornare all'Autodromo di Magione ha sempre un sapore particolarmente speciale. Per tante edizioni, sin dalla prima, è stato uno dei circuiti più amati della Coppa Italia FMI e del Bridgestone Champions Challenge. Ideal Gomme Eventi non poteva che rispondere con entusiasmo all'invito del MotoClub Spoleto e lanciarsi nella sfida di organizzare la prima edizione della Bridgestone Rookies Cup, una competizione che vuol essere il percorso d'avvicinamento alle gare e la palestra per i giovanissimi piloti e per tutti coloro che vogliono finalmente provare l'indescrivibile emozione di correre una gara vera, fare esperienza, maturare e successivamente salire di categoria.

Il weekend di gara è stata anche l'occasione per tanti piloti del Bridgestone Champions Challenge di allenarsi e presentarsi al meglio in previsione dell'ultimo round al Mugello. Prove libere, qualifiche ufficiali e doppia gara su una pista tecnica, fisica e che non concede un attimo di tregua. Gli ingredienti giusti per sfide appassionanti, gare tirate e per nulla scontate sin sotto la bandiera a scacchi.

Una segnalazione particolare vogliamo regalarla al giovanissimo Thomas Tiezzi, per la prima volta in sella ad una 600 che ha stupito tutti e che nella Rookies Cup ha saputo al primo tentativo regalarsi vittoria e giro veloce in gara (1'16"488). Sulle ali dell'entusiasmo sarà wild card al Mugello pronto a fare esperienza.

Nella Rookies ottime prestazioni per Andrea Pomi, Roberto Grasselli, Andrea Marcelli, Marco Radicati e per la Fast Girl Francesca Favorini. Nella Rookies 1000 Tiziano Mattioli sul gradino più alto del podio davanti a Daniele Tuzi e Simone Antonelli. Belle le gare anche di Cristian Micochero e Michael Canducci nel Trofeo Italia 600. In gara 1 il talento abruzzese chiude in seconda posizione ( da segnalare anche l'ottimo crono in qualifica di (1'13"421) davanti a Canducci per la prima volta sul circuito umbro.

In gara 2 al termine di una gara tutta all'attacco, Canducci si regala una grande vittoria e un giro veloce in 1'13.724. Micochero sale sul terzo gradino del podio a coronamento di un ottimo weekend. Nel National Trophy Danilo Tomassoni (BMW 1000 SD Racing) pilota di grandissima esperienza e sempre nelle posizioni di vertice nel Bridgestone Champions Challenge chiude in quarta posizione gara 1 e gara 2.

Da parte del pilota di Spoleto due gare completamente dedicate all'indimenticabile pilota e soprattutto amico Federico Clementini scomparso tragicamente nel 2012. Un saluto e un tributo che abbiamo voluto lasciare anche a nome di tutto il Bridgestone Champions Challenge.

Tra le tante novità per il 2016 ci saranno sicuramente inserite nel calendario del campionato anche le prove della Rookies Cup, dedicate e riservate ai giovanissimi piloti e futuri campioni. Tante altre news sul trofeo 2016 saranno svelate al Mugello durante l'ultimo fondamentale round che decreterà i campioni 2015 del Bridgestone Champions Challenge.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MOTO
Articolo di tipo Gara