Bridgestone Challenge: Toffanin, Carzaniga e Cipiciani re a Vallelunga

Il primo si è imposto nella gara riservata alla classe 1000, riuscendo addirittura a scendere sotto all'1'41" in qualifica. Gli altri due invece si sono spartiti le vittorie in palio nella classe 600.

Finalmente in pista! E finalmente ancora Bridgestone Champions Challenge. Comincia a Vallelunga il Campionato Italiano monogomma Bridgestone 2016 che ha visto di scena la classe 600 per un doppio appuntamento e la classe 1000 che ha dimostrato sin da subito l’alto tasso tecnico dei piloti e dei team al via. Un fine settimana di gare dominato dall’incertezza assoluta sulle condizioni meteo che son mutate continuamente con un alternarsi di sole, scrosci di pioggia, vento e diverse temperature.

Le libere del venerdì sotto un tiepido sole son state determinanti ed utili ai team per poter lavorare su diverse configurazioni da asciutto, e ai più attenti hanno immediatamente dato dimostrazione dell’elevato livello raggiunto dal trofeo con prestazioni cronometriche ufficiose notevoli per entrambe le nostre classi.

Per la classe 600 un unico turno di qualifiche ufficiali sabato alle 8.45 ha decretato poleman Lorenzo Cipiciani su Honda con il crono di 1'44"995 seguito in prima fila da Carzaniga e Canducci. In gara 1 dopo 10 giri passa per primo sotto la bandiera a scacchi Mauro Carzaniga su Honda. Una vittoria importante per il pilota di Merate che lancia la sfida e si ricandida tra i pretendenti al titolo e alla tabella numero uno che già fu sua. In seconda posizione Canducci seguito da Cipiciani, Leotta e Luzzi a completare la top five.

Seconda gara domenica mattina che viene segnata dalla pioggia che cade a mezz’ora dall’ingresso in pista quando ormai sembrava scongiurata. Un unico scroscio che compromette però le condizioni della pista e obbliga i piloti alla scelta strategica degli pneumatici da utilizzare in gara tra set da asciutto, rain o misti. Vittoria a Cipiciani che sigla anche il giro veloce con un ottimo 1'44"454. Sul secondo e terzo gradino del podio Carzaniga e Leotta seguiti da Osler e Luzzi.

Molto apprezzata dai piloti la nuova suddivisione Pro, Gold, Platinum, Silver e dei punteggi che non vede più la sola distinzione in under e over ma tiene conto del ranking ottenuto dai piloti nelle passate stagioni così da rendere le categorie più omogenee e combattute.

1’40.900 Questo è il fantastico tempo ottenuto in qualifica da Alessio Toffanin su Yamaha. In prima fila anche il rookie Cristian Micochero alla sua prima gara nella classe 1000 e subito velocissimo che ha preceduto il detentore del titolo di Campione 2015 l’imolese Andrea Poggi su BMW.  Un weekend da incorniciare per Toffanin che vince in solitaria la gara e fa suo il giro veloce al secondo passaggio con il tempo di 1'41"812.

Sul podio salgono due piloti tenaci e sempre veloci, Tomassoni e Poggi che precedono un grandissimo Luca Volpato che appena arrivato dalla 600 nonostante fosse la prima gara nella classe regina non teme il confronto e dopo alcuni giri in seconda posizione chiude portando a casa un ottimo quarto posto davanti al sempre presente nelle posizioni di testa Albanese su Kawasaki.

"Sono veramente soddisfatto e felice di questo primo round. Il campionato è partito con l’espressione di alti valori in pista, piloti titolati e veloci e altri che ci hanno scelto per crescere. Ma non è venuto meno neanche lo spirito che ha animato e fatto crescere il Bridgestone Champions Challenge con al via tanti gentlemans riders…. Ottimi i responsi cronometrici a dimostrazione che gli pneumatici Bridgestone sono cresciuti ancora e ancora cresceranno. Abbiamo provato anche le nuove mescole dei Battlax V02 che hanno dato ottimi risultati cronometrici. Nell’occasione del primo appuntamento stagionale voglio ringraziare tutti i nostri partner che ci supportano ed in particolare modo IBeer che ha creato un isola all’interno del Village dove poter sorseggiare e degustare la loro birra artigianale che è stata anche protagonista sul podio a fine gara con il Magnum apprezzatissimo dai piloti e da tutto il paddock. Ringrazio inoltre Nicola Gandini della Gandini Ingranaggi Race e Alberto Novarin di Pakelo Lubrificanti che hanno tenuto una conferenza stampa di presentazione e di consegna ufficiale dei loro kit tecnici riservati ai nostri piloti e con cui è partito un ricco programma di collaborazione che durerà per tutto il Campionato" è stato il commento di Luca Raggi di Idealgomme Racing.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MOTO
Evento Bridgestone Challenge: Vallelunga, Round 1 - 2
Sub-evento Round 1 - 2
Circuito Vallelunga
Articolo di tipo Gara