Formula 1
05 set
-
08 set
Evento concluso
MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
14 giorni
WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
8 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
15 giorni

Bridgestone Challenge: Terziani e Moncigoli vincono al Mugello

condivisioni
commenti
Bridgestone Challenge: Terziani e Moncigoli vincono al Mugello
Di:
29 ago 2017, 09:21

Nell'ambito del weekend in Toscana si è disputata anche la Dream World Bridgestone Cup riservata ai piloti disabili, che ha visto il successo del titolo tricolore della classe 100 per Emiliano Malagoli.

Luciano Leotta
Alessandro Moncigoli
Atmosfera
Alessio Terziani
Fulvio Giusti
Partenza 1000cc
Sebastiano Zerbo
Luca Volpato
Podio
Podio
Grid girl
Podio
Pneumatici Bridgestone
Atmosfera
Atmosfera
Atmosfera

Al caldo sole di questa lunghissima estate rovente, due gare fantastiche su uno dei tracciati più entusiasmanti al mondo. Un doppio appuntamento che ha visto scendere in pista i piloti protagonisti dei monogomma Bridgestone in questa occasione nella prestigiosa cornice della Coppa FMI.

Copertina di questa news dedicata ai fantastici ragazzi della Dream World Bridgestone Cup, capaci di una gara favolosa, con prestazioni assolute di grandissimo rilievo e prestigio dimostrando ancora una volta che la disabilità non è un limite, per chi è abituato ad affrontare con grinta le insidie della vita ma uno stimolo ulteriore per raggiungere nuovi traguardi. Si aggiudica il titolo tricolore della classe 1000 Emiliano Malagoli, simbolo e anima dei DI DI, ideatore e promotore del Campionato e da sempre impegnato nella crescita e nella formazione dei piloti speciali.

Un applauso va a tutti indistintamente, tutti ci hanno emozionato ed entusiasmato. All’Ideal Gomme Eventi Village sabato sera, durante la cena sotto le stelle, 140 piloti e amici hanno animato il paddock e reso unico un momento indimenticabile. Musica, allegria, le grid girls direttamente dal concorso Miss Bridgestone Challenge, Giovanni DI Pillo, mitico commentatore e giornalista di fama internazionale testimonial e amico dei DI DI, Giancarlo Falappa, campionissimo Superbike e idolo per tantissimi appassionati in tutto il mondo. 

Standing ovation per Stephan Paulus pilota  paraplegico, che in sella alla sua moto  si è esibito in uno spettacolo mozzafiato di acrobazie, wheeling ad alta velocità, e stoppies d’alta scuola. Oasi IBeer presa d’assalto nel paddock e refrigerio assicurato con le birre artigianali ormai senza dubbio diventate la nostra  bevanda ufficiale. Grandissimo successo anche per l’area relax Pakelo Motor Oil  riservata ai piloti e amici del Bridgestone Champions Challenge, dove rilassarsi tra un turno e l’atro e gustare le pregiate miscele del caffè Baccarossa.

Il Bridgestone Champions Challenge invece vede in pole position dopo la doppia qualifica del sabato nella 600 il giovanissimo talento Jacopo Facco su Honda in 1’59"233, mentre nella classe 1000 è ancora una volta Alessio Terziani (Yamaha) a dettare la sua legge con 1’55"325 strappando la pole ad un agguerrito Sebastiano Zerbo su BMW.

Anche al Mugello le due gare si sono corse con altissime temperature ma anche in questa occasione grande plauso va ai pneumatici Bridgestone che hanno lavorato perfettamente garantendo prestazioni e grip senza compromessi. Il Dott. Claudio Comigni presente come sempre durante il weekend di gare responsabile pneumatici moto Bridgestone Europe South Region ha annunciato che il pilota che sarà in testa dopo il prossimo round di Vallelunga sarà ospite Bridgestone in Spagna per provare in anteprima il nuovo prodotto Bridgestone che sostituirà gli attuali R10 in un esclusivo test che si terrà la prima settimana di ottobre.

Le gare

La classe 600 è la prima a scendere in pista nell’assolato pomeriggio domenicale. Allo start è il poleman Facco su Honda a portarsi in testa e a cercare di prendere il largo, ma una caduta al primo giro gli impedisce di proseguire la sua gara. Un breve scambio di scaramucce tra Leotta e Moncigoli, poi quest’ultimo che dal terzo giro non molla più la testa della corsa e passa primo sotto la bandiera a scacchi. In seconda posizione Leotta su Kawasaki e in terza Marco Ferroni anche lui su Kawasaki. A seguire Lorenzon, Fada, Frusconi, Certini, Negroni, Fornari e Picco Botta a chiudere la top 10. Una vittoria fondamentale per un fenomenale Moncigoli che si porta in testa nella classifica generale e porta il suo vantaggio su Leotta a ben 100 punti. In terza piazza nella classifica assoluta Facco che paga pesantemente lo zero di questa gara. 

La classe regina vede di scena il consueto duello tra i top rider della categoria: Terziani, Poggi, Zerbo, Volpato. Parte come sempre bene Terziani portando in testa la sua R1 (Terzimoto), al secondo giro Poggi passa al comando ma non riesce a concretizzare l’attacco ed è costretto a cedere dal terzo giro la testa della gara ancora una volta a Terziani che non la mollerà più sino alla fine e che al settimo passaggio è anche autore del giro veloce in gara con 1’55"695. Sul secondo gradino del podio un fortissimo Luca Volpato (Yamaha R1) che sta ritornando prepotentemente alle posizioni che gli competono, in terza piazza rallentato da qualche problema fisico Sebastiano Zerbo (BMW), seguito dal giovane talento abruzzese Christian Micochero. Seguono Diviccaro, Manzi, Vieider, Longhi, Tomassoni e Alberti nelle prime dieci posizioni.

Con 314,8 Nicola Del Vecchio (Suzuki) segna la maggior velocità di punta della categoria sul lungo rettilineo del Mugello. La classifica assoluta per le prime tre posizioni di vertice vede al comando Terziani, seguito da Zerbo e Poggi. 

Classifiche aggiornate assolute e di categoria sul sito trofeobridgestone.it. Ora si va alla conquista di Roma. Prossimo appuntamento per il Bridgestone Champions Challenge sul circuito di Vallelunga fresco di rinnovamento. Ci sono tutti i presupposti per due gare fantastiche, le classifiche assolute e delle categorie Silver, Gold, Platinum e Pro sono ancora tutte da scrivere e aperte a qualsiasi risultato. I colpi di scena non mancheranno tutto può ancora accadere.

Prossimo Articolo
Dream World Bridgestone Cup: 42 piloti paralimpici in pista al Mugello

Articolo precedente

Dream World Bridgestone Cup: 42 piloti paralimpici in pista al Mugello

Prossimo Articolo

Dream Cup da record al Mugello per il motociclismo paralimpico

Dream Cup da record al Mugello per il motociclismo paralimpico
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ALTRE MOTO
Evento Bridgestone Challenge: Round 5
Sotto-evento Gara
Location Mugello
Autore Redazione Motorsport.com