Bridgestone Challenge: Canducci e Poggi ok a Misano

Bridgestone Challenge: Canducci e Poggi ok a Misano

La tappa romagnola ha regalato spettacolo anche fuori dalla pista con Miss Bridgestone Champions Challenge

Il cielo è blu sopra il Bridgestone Champions Challenge, blu come il mare di Misano Adriatico e caldo come il sole che ha accompagnato questo weekend fantastico e come sempre ricco di emozioni. Un fine settimana di gare e di eventi esclusivi che hanno animato il paddock con la consueta allegria che da sempre contraddistingue il campionato.

Le prove libere del venerdì mettono subito in chiaro chi saranno i protagonisti del fine settimana in entrambe le classi e che nonostante le alte temperature i Bridgestone Battlax R10 EVO nella 600 e i Bridgestone Battlax V02 nella 1000 permetteranno ai piloti di migliorarsi ancora rispetto al round precedente.

Ottimi i responsi cronometrici ufficiosi che circolano su radio paddock e grande attesa per le prove ufficiali di qualifica. Nella classe 1000 stampa la pole position Alessio Toffanin, sempre più a suo agio sulla nuovissima Yamaha R1 con 1'40"572. Nella 600 ancora una Yamaha, l'R6 di Michael Canducci, che ferma il cronometro a 1'42"415.

Veniamo ora alle gare. Nella 600 impone la sua legge Canducci autore anche del giro più veloce in gara (1'42"239), che resterà in testa dal primo all'ultimo passaggio, imprendibile per i suoi inseguitori, Mazzina e Carzaniga entrambi su Honda, gli unici però capaci di reggere l'impressionante passo imposto da Canducci. Al traguardo seguono Cipiciani, Volpato, Farinelli, Frusconi e Micochero. Chiudono la top ten Luzzi ed Airoldi.

Nella 1000 Andrea Poggi (BMW) continua la sua grande stagione con una vittoria di forza su Toffanin, prima controllando e poi sferrando il suo attacco al quinto giro mantenendo la testa della corsa sin sotto la bandiera a scacchi. Suo anche il best lap in gara di 1'40"713. Sul terzo gradino del podio Tomassoni che precede Fontanelli, Pratelli, Cocchi, Boccadoro, Mazza, Oliva e Francini all'arrivo nelle prime dieci posizioni.

"Siamo sempre più soddisfatti dei risultati dei nostri piloti impegnati nel Bridgestone Champions Challenge. Anche a Misano abbiamo visto la forza dei Team e dei nostri piloti, i tempi raggiunti sono sempre più importanti, nonostante le altissime temperature e un asfalto rovente. Stiamo cominciando a vedere i frutti del grande lavoro di sviluppo che stiamo portando avanti, e siamo contenti di avere tra i nostri iscritti piloti di valore che contribuiscono a farci crescere e migliorare. Su tutta la griglia di entrambe le categorie possiamo vedere come i miglioramenti siano sempre costanti e crescenti di gara in gara. Bello vedere sempre gare con piloti aggressivi e motivati dal vertice alla coda, con l'obbiettivo di migliorarsi e la soddisfazione di riuscirsi. Anche nelle categorie Under e Over i piloti non lesinano le energie regalando sempre colpi di scena ed emozioni. Stiamo già lavorando con largo anticipo per la prossima edizione, che avrà ancor più prestigio sportivo con la presenza di piloti di spicco, ma anche maggior attenzione verso chi si avvicina alle competizioni e i gentleman driver. Non possiamo svelare ancora nulla, ma sarà un Bridgestone Champions Challenge ancora più interessante, con una formula ancor più avvincente e unica nel suo genere. Ovviamente saremo primi anche nel contenimento dei costi, realmente con i più bassi in assoluto. Ci piace impegnarci affinché il nostro slogan sia sempre il nostro primario obbiettivo, così come l'attenzione verso i nostri piloti, perchè per noi è davvero importante che chi è con noi si senta davvero Race different" ha detto Luca Raggi di Ideal Gomme Racing.

Bridgestone Champions Challenge a Misano è stato anche il punto d'incontro tra eleganza, bellezza e l'adrenalinico mondo dei motori. Al Pascià di Riccione, locale simbolo della riviera romagnola è andata in scena la serata di gala conclusiva di Miss Bridgestone Champions Challenge 2015. In passerella le bellezze italiane più votate, cliccate e che il pubblico del web e dei social ha decretato finaliste. Una selezionata giuria ha decretato vincitrici e assegnato le prestigiose e ambite fasce.

Una serata dalle mille luci e colori, con musica, allegria, animazione, spettacolo e la bellezza delle Miss. Numerosi ed applauditissimi i piloti che sono intervenuti e che hanno potuto essere premiati nella consueta serata del sabato che premia i poleman di giornata per l'occasione nella splendida cornice del Pascià di Riccione.

Una piccola pausa e subito di nuovo in pista, tutti al Mugello per il sesto appuntamento del Campionato il 21, 22 e 23 agosto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MOTO
Articolo di tipo Ultime notizie