Aprilia raddoppia: nel 2021 arriva il Trofeo RS 660

Dopo il grande successo del Campionato FMI Aprilia Sport Production, la Casa di Noale lancia un nuovo monomarca riservato ai giovani con la sua nuova bicilindrica, la RS 600, con l'obiettivo di portare avanti la sua "Scuola dei Campioni".

Aprilia raddoppia: nel 2021 arriva il Trofeo RS 660

L'Aprilia continua ad inseguire il sogno di diventare grande in MotoGP e il progetto completamente rivisto della RS-GP portato in pista nel 2020 ne è una prova tangibile.

Questo non vuol dire però che la Casa di Noale non stia lavorando anche per cercare di creare una filiera in grado di far crescere e valorizzare i giovani del panorama tricolore, una vera e propria "Scuola dei Campioni".

Sull'onda del grande successo ottenuto nel 2020 dal Campionato FMI Aprilia Sport Production, Aprilia ha infatti deciso di consolidare la sua partnership con la Federazione Motociclistica Italiana e, dopo che nelle ultime settimane si erano inseguite numerose voci a riguardo, possiamo anticipare che nel 2021 arriverà anche il Trofeo Aprilia RS 660.

Come è facile intuire dal nome, si tratterà di una serie monomarca riservata alla nuova bicilindrica che Aprilia ha recentemente lanciato sui mercati di tutto il mondo, per la quale è già in arrivo una versione Trofeo. E le gare si disputeranno nell'ambito dei weekend del CIV (Campionato Italiano Velocità).

La RS 660 è una moto leggera e divertente, pensata per i più giovani, ma comunque capace di erogare una potenza di ben 100 cavalli. Soglia che supererà nella sua versione racing, che sarà anche alleggerita, arrivando a toccare un peso che si prevede possa essere compreso tra i 150 ed i 160 kg, dando vita ad un rapporto peso potenza davvero interessante.

Le iscrizioni saranno aperte a partire dal mese di gennaio del prossimo anno e saranno aperte ai piloti a partire dall'età di 15 anni, a riprova del concetto ispirato alla crescita dei giovani, che avranno modo di sfidarsi ad armi pare con una moto pensata per essere più estrema della "gemella" stradale, ma sempre molto intuitiva, in perfetto stile Aprilia Racing.

La RS660 in pista a Misano con Lorenzo Savadori

La RS660 in pista a Misano con Lorenzo Savadori

Photo by: Aprilia Racing

condivisioni
commenti
Il TT del 2021 cancellato per l'incertezza legata al COVID-19
Articolo precedente

Il TT del 2021 cancellato per l'incertezza legata al COVID-19

Prossimo Articolo

Tragedia nel Motorally: è morta la 18enne Sara Lenzi

Tragedia nel Motorally: è morta la 18enne Sara Lenzi
Carica commenti