Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
15.484 articoli
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

News and Analysis

Griglia
Lista
Quartararo fa il Marquez della Yamaha Prime
Video all'interno

Quartararo fa il Marquez della Yamaha

Fabio Quartararo è l'unica nota positiva in casa Yamaha. Il francese è il vero dominatore di questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP, con cinque pole e quattro vittorie che lo lanciano verso la conquista del titolo iridato. Gli altri tre piloti della casa giapponese, però, sono ben lontani dalla sufficienza...

Ducati: scommessa vinta... per ora Prime
Video all'interno

Ducati: scommessa vinta... per ora

La Ducati è una piacevole conferma per questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP. Seconda in campionato con Zarco e terza con Bagnaia, la casa di Borgo Panigale conferma la bontà della strategia di puntare sul legno verde, dando fiducia alla linea giovane dei suoi piloti che, al momento, sta performando ottimamente.

MXGP: Gajser allunga in Olanda, Herlings va KO

Al pilota della Honda bastano un terzo ed un secondo posto per conquistare il gradino più alto del podio. Herlings vince Gara 1, ma si frattura una scapola e salta la seconda, nella quale si impone Cairoli, che però ora è a -23 nel Mondiale. Guadagnini perde la leadership in MX2.

Binotto: "Dispiace essere passati a due giri dalla fine!"

Il team principal della Ferrari è soddisfatto del secondo posto conquistato da Leclerc su una pista non adatta come Silverstone: "Abbiamo avuto un buon ritmo in gara e credo che sia la cosa più importante per noi dopo il disastro, se lo si può chiamare così, in Francia". "Venire qui su una pista ostica, e fare una buona qualifica e secondi in gara è una cosa che ci fa molto piacere".

Pauroso botto tra Hamilton e Verstappen: bandiera rossa!

I due contendenti si sono toccati alla Copse dopo un primo giro infuocato e il pilota della Red Bull è finito violentemente contro le barriere. Fortunatamente, Max è ok, ma è stata esposta la bandiera rossa e l'incidente è finito sotto investigazione.

Leclerc: "Il podio? Se facciamo una buona partenza..."

Il pilota della Ferrari non ha nascosto la soddisfazione per essere riuscito a rimanere vicino ai migliori nella Sprint Qualifying di Silverstone. Domani scatterà quarto e, dopo aver chiuso a 3" da Bottas, sperare in grande non costa niente...

Hamilton: "Domani lotteremo, ma la Red Bull è davvero forte"

Il pilota della Mercedes si è fatto sfilare alla partenza e poi non ha potuto fare nulla per impedire che Max Verstappen si aggiudicasse la prima Sprint Qualifying della storia e quindi la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna. Questo non vuol dire però che Lewis si arrenderà proprio davanti al suo pubblico.

Hamilton: "Sono stato al simulatore anche stamattina"

Il pilota della Mercedes voleva battere la Red Bull con tutte le sue forze sulla pista di casa ed ha rivelato che stamattina, approfittando del format particolare, ha lavorato al simulatore per preparare al meglio la qualifica. Cosa che ha pagato, visto che sarà al palo nella Sprint Qualifying di domani.

Bottas: "Spero che le novità ci avvicinino alla Red Bull"

In attesa di definire il suo futuro, il pilota della Mercedes pensa al presente e non nasconde la fiducia negli aggiornamenti che la squadra di Brackley introdurrà sulla W12, anche se non sarà facile sfruttarli, visto che di fatto c'è a disposizione un solo turno di libere per deliberare il set-up del weekend a causa del format della Sprint Qualifying.

Aprilia, manca il podio per eccellere Prime
Video all'interno

Aprilia, manca il podio per eccellere

Andiamo a dare i voti alla prima parte della stagione 2021 di Aprilia. La casa di Noale sta cogliendo risultati ottimi nei primi GP sin qui disputati: veloce e costante, è una spina nel fianco per i "grandi", ma al momento le manca il podio per eccellere e consacrarsi

E-Prix New York: Cassidy spreca e trionfa Gunther

Il pilota della Envision Virgin Racing comanda dalla pole fino a pochi minuti dal termine, poi lascia la porta aperta a Vergne e il tedesco della BMW Andretti è bravo ad approfittarne per infilare entrambi e prendersi la prima vittoria stagionale davanti al due volte campione e a di Grassi, solo quarto il neozelandese. Con il quinto posto, Frijns raggiunge Mortara in vetta al campionato.

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas Prime

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

Formula E: Sud Africa e Canada nel calendario della Season 8

Il Consiglio Mondiale ha approvato il calendario della prossima stagione e le due novità più importanti sono il Sud Africa e il Canada, ma si aggiunge anche la Corea del Sud, che ospiterà l'atto conclusivo a Seoul. Inoltre ci sono state anche delle piccole variazioni regolamentari.

WEC: salta il Fuji, prima doppietta della storia in Bahrain

Le restrizioni di viaggio legate alla pandemia del COVID-19 hanno portato alla cancellazione della tappa giapponese. Per la prima volta nella storia del FIA WEC ci sarà quindi una doppietta, con due gare in Bahrain a distanza di una settimana.

Tardozzi: "Vinales? Ducati è contenta di Bagnaia e Miller"

L'opzione principale per il futuro dello spagnolo rimane l'Aprilia, ma c'erano state delle voci legate anche ad un presunto interesse della VR46, che lo avrebbe fatto entrare in orbita Ducati. Secondo il team manager della Casa di Borgo Panigale, Davide Tardozzi, però non si andrà in questa direzione.

MotoGP: cancellato il GP d'Australia, si torna a Portimao

La MotoGP ha annunciato delle modifiche al calendario che ormai erano nell'aria da qualche tempo: salta l'Australia e la Malesia viene anticipata di una settimana per andare in "back to back" con la Thailandia. Come penultima gara poi si tornerà a Portimao per il Gran Premio d'Algarve.

MXGP: a Maggiora vince Herlings, Cairoli ancora sul podio

Lotta serratissima nel GP d'Italia, con i tre piloti sul podio che totalizzano tutti 40 punti e l'olandese della KTM che si impone grazie al successo di gara 2. Cairoli è sempre quarto nel Mondiale, ma ora è solo a 19 punti da un Gajser in ombra. Nella MX2 grande vittoria di Guadagnini, che passa anche in testa alla classifica iridata.

Verstappen: "Mercedes veloci con le mescole più morbide"

Il pilota della Red Bull pensa che le mescole più morbide scelte per la seconda gara al Red Bull Ring abbiano dato una mano ai rivali della Mercedes, ma ritiene anche che il suo passo gara con le gomme medie sia molto interessante.

F3, Red Bull Ring: crono cancellato a Doohan, libere a Caldwell

Il figlio d'arte era stato il più veloce nel turno inaugurale del weekend, precedendo Caldwell e Crawford, ma poi il suo tempo è stato cancellato per essere andato oltre i limiti della pista. Quinto tempo per Leclerc, davanti al leader Hauger, mentre bisogna scendere alla decima posizione per trovare Colombo e alla 13esima per Nannini.

Taramasso: "Gomma dura ad Assen? Scelta per la stabilità"

Il responsabile della Michelin ha spiegato cosa ha portato la maggior parte dei piloti di MotoGP ha puntare sulla gomma dura posteriore in gara ad Assen, tracciando anche un bilancio positivo del weekend olandese, che ha portato nuovi record all'azienda francese.

Moto2: Aron Canet passa al Pons Racing nel 2022

Il pilota spagnolo ha firmato un contratto biennale con la squadra di Sito Pons, con la quale spera di fare il salto di qualità che lo porterà a lottare per il titolo, dopo aver conquistato quest'anno i suoi primi podi con la Boscoscuro del Team Aspar.

MXGP: Cairoli inossidabile, torna alla vittoria a Matterley Basin

L'età non è un problema per il nove volte iridato, che in Gran Bretagna torna alla vittoria in MXGP battendo il campione del mondo Tim Gajser ed il fenomeno Jeffrey Herlings. Festa italiana anche in MX2, con il primo successo di manche di Mattia Guadagnini.

Bagnaia: "Penalità giusta, ero troppo impiccato"

Il pilota della Ducati ha concluso il GP d'Olanda al sesto posto dopo essere incappato in una long lap penalty per essere andato oltre i limiti della pista. Sanzione giusta secondo il diretto interessato, che ha ammesso di aver esagerato nel tentativo di tenere dietro un Fabio Quartararo che ne aveva molto più di lui.

Rossi: "Smentita Aramco? Mi fido del Principe"

Ennesima domenica deludente per il "Dottore" ad Assen, partito male e poi scivolato nel tentativo di recuperare. Non avendo molto da dire sulla gara, il pilota della Yamaha Petronas ha commentato l'ennesima smentita della sponsorizzazione Aramco per la VR46, dicendo di fidarsi delle parole del Principe Al Saud.

Mir: "Non potevamo chiedere più del podio"

Il pilota della Suzuki è soddisfatto per il suo terzo podio stagionale, perché ritiene che le Yamaha oggi fossero imprendibili ad Assen. Ora l'obiettivo per la pausa estiva è lavorare per cercare di migliorare in qualifica, che rimane il tallone d'Achille suo e della GSX-RR.

MotoGP: Quartararo domina ad Assen nella doppietta Yamaha

Il francese firma la quarta vittoria stagionale in solitaria, con Vinales che completa l'1-2 della Yamaha. Ora "El Diablo" ha 34 punti di margine su Zarco, quarto. Mir e la Suzuki tornano sul podio, mentre Bagnaia paga una long lap penalty e chiude solo sesto dopo un grande inizio. Marquez rimonta da 20esimo a settimo. Rossi cade alla curva 7 e si ritira.

MotoGP, Assen, Warm-Up: Vinales nella doppietta Yamaha

Lo spagnolo si conferma il più veloce anche nel Warm-Up seguito da Quartararo. L'unico che sembra avere il ritmo per provare ad infastidire le Yamaha è Rins, terzo con la Suzuki. Risalgono la china le Honda con Nakagami e Marquez, unici a non montare la dura al posteriore tra i primi. Tornano a fare un po' più di fatica le Ducati.

Rossi: "Neanche Michelin sa se le gomme funzionano"

Dopo il 12esimo tempo nelle qualifiche del GP d'Olanda, il "Dottore" si è fatto scappare una battuta legata alla scelta delle gomme per la gara, visto che la dura non era indicata dall'azienda francese come una scelta interessante, ma molti piloti oggi hanno mostrato un ottimo ritmo montandola.

Bagnaia: "Devo disturbare le Yamaha e non farle scappare"

Il pilota della Ducati ha messo una bella pezza ad un weekend iniziato male, andando a centrare la prima fila sulla griglia di Assen e sottolineando l'importante di essere passato dalla Q1 per riuscirci. Il gap dalle Yamaha però rimane ancora abbastanza ampio e quindi domani il target è infastidirle per non farle scappare.

MotoGP, Assen: pole record per Vinales, Bagnaia in prima fila

Il pilota spagnolo ha vinto il derby interno alla Yamaha con Quartararo, facendo segnare anche il nuovo record della pista olandese. Un super Bagnaia si piazza terzo dopo essere passato dalla Q1, mentre Rossi non sfrutta la Q2 diretta e non va oltre il 12esimo posto. Nuovo crollo per Marc Marquez: cade in Q1 ed è solo 20esimo in griglia.

MotoGP, Assen, Libere 3: ancora Vinales, Rossi in Q2

Le Yamaha dominano con Vinales primo davanti a Quartararo, ma è veloce anche Rossi, nono. Terzo c'è Pol Espargaro con la Honda, mentre Marquez dovrà passare dalla Q1, così come Bagnaia. L'unica Ducati entrata in Q2 è quella di Miller. Ennesima grande prestazione di Aleix Espargaro, quarto con l'Aprilia davanti alle due Suzuki. Top 10 anche per la KTM con Oliveira.

Morbidelli operato: percorso di riabilitazione di 8 settimane

Il pilota della Yamaha Petronas è stato operato stamattina al ginocchio sinistro a Bologna e tutto è andato per il meglio. Fino a domenica resterà in osservazione, poi inizierà un percorso di riabilitazione per il quale si stima una durata di 8 settimane.

Rossi: "Ottimista, ma non abbastanza per il podio"

Il "Dottore" è convinto che la sua Yamaha si sposi molto bene alle caratteristiche di Assen, inoltre il nuovo asfalto lo ha aiutato con i suoi problemi di grip al posteriore. Il risultato odierno, fuori dalla top 10, non gli rende giustizia, ma le posizioni che gli interessano sono ancora fuori dalla sua portata.

Bagnaia: "Ducati in difesa? Presto per dirlo"

Il pilota della Ducati è rimasto lontano dalle posizioni che contano nella prima giornata di prove del Gran Premio d'Olanda, ma sa di aver fatto delle scelte sbagliate di setting, quindi è convinto che domani farà uno step e che sia troppo presto per giudicare le Rosse tagliate fuori.

MotoGP, Assen, Libere 2: Vinales prima della pioggia, che volo Marc!

Il pilota della Yamaha ha confermato il suo stato di forma sul tracciato olandese prima che la pioggia arrivasse a bagnare la pista, precedendo Oliveira e Quartararo. Paura per Marquez, vittima di un brutto highside dal quale si è rialzato fortunatamente senza conseguenze. Zarco è sesto, mentre continuano a faticare le Ducati ufficiali, con Bagnaia 19esimo alle spalle di Rossi.

MotoGP, Assen, Libere 1: Vinales rialza la testa, Ducati indietro

Dopo il disastro del Sachnring, il pilota della Yamaha inizia in Olanda con il miglior tempo nella FP1, precedendo la Honda di un ottimo Pol Espargaro e la Suzuki di Rins. Per il momento faticano le Ducati, con solo Zarco nella top 10, ma quinto dietro a Quartararo. Ottimo Petrucci, sesto con la KTM Tech3. Entrambe le Aprilia nella top 10, mentre Rossi è 15esimo.

Tegola Morbidelli: si deve operare al ginocchio infortunato

Dopo il riacutizzarsi del problema al ginocchio sinistro accusato in allenamento martedì, domani il pilota della Yamaha Petronas sarà operato dal professor Marcacci, che lavorerà sia sul menisco che sul legamento crociato. I tempi di recupero saranno stimati dopo l'intervento.

Marini: "Valentino come compagno? Sarebbe un sogno!"

Luca ha commentato con entusiasmo l'accordo VR46-Ducati, un progetto del quale farà parte certamente. Ovviamente gli piacerebbe dividere il box con il fratello, come caldeggiato dal Principe Saudita che porta il main sponsor Aramco, ma spera che Valentino prenda la decisione che lo renderà più felice.

Rossi: "Il Principe spinge, ma è difficile che io corra nel 2022"

Il "Dottore" ha parlato con entusiasmo del progetto VR46-Ducati, ma anche detto che nonostante le pressioni del Principe Saudita è difficile che lui possa farne parte. Anzi, ha ribadito che solo in estate deciderà il suo futuro e che non è scontato che lui sia ancora in MotoGP nel 2022.

Prustel: è l'amico Salac l'erede di Dupasquier

Il pilota ceco, grande amico dello sfortunato pilota svizzero, ha lasciato lo Snipers Team per tornare alla PrustelGP e prendere e colmareil vuoto lasciato da Jason a partire da dopo la pausa estiva. Al suo posto nel team della famiglia Cecchini arriva Alberto Surra.

Taramasso: "Asfalto nuovo ad Assen, portiamo 4 mescole"

Sul tracciato olandese è stato steso un nuovo asfalto, quindi la Michelin porterà una soluzione di backup sia per l'anteriore che per il posteriore. Il responsabile Piero Taramasso ci ha presentato le mescole, analizzando anche il Gran Premio di Germania ed il ritorno alla vittoria di Marc Marquez.

Morbidelli salta Assen per un infortunio al ginocchio

Il pilota della Yamaha Petronas ha avuto una recidiva dell'infortunio al ginocchio sinistro in allenamento e quindi non potrà scendere in pista nel Gran Premio d'Olanda. Ora bisognerà capire i tempi di recupero e se sarà necessario un intervento chirurgico.

Valentino Rossi torna ad Assen a 4 anni dall'ultima vittoria

Prima della pausa estiva, la MotoGP torna sul circuito olandese, dove non corre dal 2019. Un appuntamento importante per Valentino Rossi, che proprio ad Assen ha colto la sua ultima affermazione nel 2017. Nell'altro lato del box della Yamaha Petronas, Franco Morbidelli spera di riscattare il weekend deludente del Sachsenring.

MotoGP 2021: orari TV di Sky, TV8 e DAZN del GP d'Olanda

Ultimo round prima della pausa estiva per la MotoGP, che questo fine settimana sarà di scena nella mitica "Cattedrale" di Assen. L'intero weekend sarà coperto live da Sky Sport MotoGP HD e da DAZN, mentre su TV8 e TV8 HD ci saranno le sintesi delle qualifiche e le differite delle gare.

F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Stiria

La seconda tappa della prima tripletta stagionale della Formula 1 sarà al Red Bull Ring per il Gran Premio di Stiria. Questo fine settimana l'azione in pista sarà in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD, mentre TV8 e TV8 HD trasmetteranno le differite di qualifiche e gara.

Bagnaia: "Podio buttato nei primi 6-7 giri"

Pecco Bagnaia ha chiuso al quinto posto al Sachsenring, come migliore dei piloti Ducati, ma la sua gara è stata condizionata nei primi giri, quando non riusciva a far funzionare la gomma posteriore ed era scivolato 16esimo. Un peccato, perché poi il suo passo era in linea con quello dei migliori e infatti gli ha permesso una grande rimonta.

Rossi: "Se parti dietro, con la Yamaha è tutto complicato"

Il "Dottore" ha chiuso il Gran Premio di Germania al 14esimo posto e ancora una volta ha sottolineato le grandi difficoltà a superare con la M1, cosa che rende tutto molto complicato quando si parte indietro. Il suo passo con pista libera, infatti, oggi non è stato troppo male.

Oliveira: "Ho perso troppo da Marc quando pioveva"

Il pilota della KTM ha centrato il terzo podio consecutivo al Sachsenring, ma forse avrebbe potuto lottare per la vittoria con Marquez fino alla fine se non si fosse trovato nel traffico quando ha cominciato a piovere, mentre Marc con pista libera ha creato il gap decisivo.

MotoGP: l'incubo è finito, Marquez è ancora il "Sachsenking"

A circa 11 mesi dall'infortunio, il pilota della Honda sfodera una prestazione e torna alla vittoria sul suo Sachsenring: per Marc è l'ottavo trionfo di fila in MotoGP in Germania. Un grande Oliveira centra il terzo podio consecutivo con la KTM, mentre Quartararo limita i danni con il terzo posto e guadagna qualche punto sui ducatisti. Bagnaia parte male, ma poi sfodera una gran rimonta e chiude quinto. Rossi chiude 14esimo.

MotoGP, Germania, Warm-Up: Quartararo si rimette davanti

Il pilota della Yamaha chiude davanti alle due Honda di Espargaro e Nakagami, ma tutti e tre montavano una gomma soft al posteriore. Il primo con dura e media, che dovrebbe essere la scelta per la gara, è Mir in quarta posizione. Bagnaia è il miglior italiano in settima posizione davanti a Marquez. Rossi invece è 11esimo. Cade l'Aprilia di Aleix Espargaro.

Bagnaia: "Parliamo di sicurezza poi tanti fanno come in Moto3"

Il pilota della Ducati scatterà solo decimo al Sachsenring perché non è riuscito a trovare un giro pulito tra traffico e bandiere gialle, ma è stato molto critico sull'atteggiamento di molti colleghi. La consolazione è che per domani è convinto di avere un ottimo passo, soprattutto con le gomme usate.

Rossi: "Con queste gomme non sfrutto i miei punti di forza"

Dopo il 16esimo tempo nelle qualifiche del Sachsenring, il "Dottore" è tornato ad analizzare le sue difficoltà, spiegando che queste carcasse morbide richiedono un posteriore morbido anche a livello di setting, mentre a lui è sempre servito un maggior supporto per sfruttare i suoi punti di forza.

MotoGP: Ducati in pole a sorpresa in Germania con Zarco

Il francese del Pramac Racing firma un gran giro e ferma per 11 millesimi la striscia di Quartararo, proprio prima di cadere alla curva 4. Completa la prima fila una super Aprilia con Aleix Espargaro, mentre Marquez è quinto dietro a Miller. Solo decimo Bagnaia, mentre tutti gli altri italiani sono stati eliminati in Q1, con Rossi che è 16esimo. Indietro anche Mir.

MotoGP, Germania, Libere 3: Quartararo precede le Ducati

Gran giro di "El Diablo", che è l'unico tra i piloti Yamaha a centrare la Q2 diretta in una sessione con i primi dieci racchiusi in tre decimi. Bel passo avanti delle Ducati, che seguono con Miller e Zarco, ma piazzano anche Martin sesto e Bagnaia ottavo. Si conferma Oliveira, quarto davanti all'Aprilia di Aleix Espargaro. In Q2 anche le Honda di Nakagami e dei fratelli Marquez.

Rossi risponde a Marc: "Neanche a me piace fare 16esimo"

Dopo l'ennesima giornata difficile vissuta al Sachsenring, il "Dottore" ha dovuto rispondere ai commenti di Marc Marquez, che di fatto ha detto di non comprendere le sue motivazioni.

MotoGP, Germania, Libere 2: svetta Oliveira, Bagnaia ultimo

Il pilota della KTM torna a scalare la classifica e solamente lui e Quartararo scendono sotto all'1'21". Terzo c'è Vinales poi è ottimo il rientro di Rins, quarto con la Suzuki. Pol Espargaro è quinto con la Honda, mentre Marquez arretra 12esimo. Ottava la miglior Ducati con Zarco, mentre Bagnaia lavora sul passo gara ed è ultimo. Male anche Rossi, caduto alla curva 1 e 21esimo.

Rossi: il futuro è nel WEC con la Ferrari di Kessel?

Il "Dottore" continua a dire che aspetterà la pausa estiva per decidere se continuare in MotoGP o meno, ma in caso di ritiro, secondo la Gazzetta dello Sport, il futuro sarebbe già tracciato: Valentino vorrebbe impegnarsi nel WEC con una Ferrari 488 GTE gestita dal Kessel Racing.

MotoGP, Germania, Libere 1: Marquez al top, cade Quartararo

Sulla sua pista preferita, Marc torna a dettare il ritmo con una Honda con una nuova aerodinamica. Il leader del Mondiale scivola alla curva 12, ma è comunque secondo. Honda bene anche con Nakagami e Pol Espargaro. Sesta la miglior Ducati con Miller, alle spalle anche dell'Aprilia di Aleix Espargaro. Bagnaia miglior italiano, ma è solo 11esimo. Rossi è 20esimo.

Rossi ringrazia Dall'Igna, ma il 2022 rimane un rebus

Il direttore generale di Ducati Corse aveva aperto alla possibilità del "Dottore" su una delle Desmosedici GP del Team VR46. Il pesarese si è detto lusingato, ma ha spiegato che il suo futuro dipende da tanti fattori e che il favorito per quella moto rimane Bezzecchi.

Taramasso: "La KTM mi ricorda la Honda di 3-4 anni fa"

Il responsabile della Michelin ha analizzato per Motorsport.com il Gran Premio di Catalogna ed introdotto quello dei Germania, dove ci saranno gomme asimmetriche sia all'anteriore che al posteriore. E sulle scelte dure della KTM ha trovato un'analogia interessante...