Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
01 Ore
:
41 Minuti
:
24 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
1.953 articoli
Cancella tutti i filtri
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

Regole 2021: si è cercato un compromesso in alto

A Parigi si sono trovati gli ultimi correttivi alle monoposto wing car che entreranno in vigore nel 2021 con le gomme da 18 pollici. Niente parti standard se non su componenti marginali alle prestazioni. Accordo sul budget cap e sulla diversa distribuzione dei proventi.

Mistero T-tray: perché si usa un attuatore idraulico?

La tendenza delle squadre è di cercare delle soluzioni che rallentino la discesa dello splitter, quando si solleva dopo un contatto su un cordolo: pare che un team di seconda fascia disponga di un attuatore idraulico montato sotto alle gambe del pilota per trarre vantaggi aero.

Red Bull: c'è la dentellatura del cerchio posteriore

A Suzuka c'era una grande attesa per il super-motore della Honda che, invece, ha deluso. La curiosità della RB15 era nel cerchio posteriore con un disegno inedito che mostrava una dentellatura nella parte interna visibile solo con la gomma smontata. Ma è servita a poco...

Regole 2021: c'è una proposta dei team per le wing car

Prima delle decisiva riunione di mercoledì a Parigi, i team hanno presentato a FIA e FOM la loro monoposto 2021: non boccia l'idea dell'effetto suolo, ma riduce l'effetto troppo prescrittivo delle forme aerodinamiche. In discussione anche il calo di peso sotto gli 800 kg.

E' Zarco il "pezzo" che la Honda porta a Lorenzo per reagire

In attesa che la Honda confermi la firma di Johann Zarco per le ultime tre gare della stagione, sono molte le domande che incombono su questa manovra audace.

Mercedes: il pit di Hamilton non solo scelta tecnica

La squadra di Brackley ha voluto difendere il successo di Bottas con una strategia che ha portato l'inglese alla secondo sosta, sebbene Lewis potesse andare in fondo con un cambio gomme. Hamilton si è piegato al volere del team, accettando il terzo posto.

Mercedes: cucita la sesta Stella. Battuto il record Ferrari

Toto Wolff elogia un gruppo di lavoro "...che non mira a cercare colpevoli, ma a trovare soluzioni". Il sesto mondiale Costruttori è arrivato nel giorno in cui Hamilton ha accettato il secondo pit politico, in attesa di celebrare il titolo piloti in Messico.

GP del Giappone più corto di un giro: è giallo FIA

La classifica del GP del Giappone è stata stilata al giro 52, una tornata prima del previsto perché una mano misteriosa ha acceso il pannello della bandiera a scacchi in anticipo. Grazie a questo "errore" il ritirato Perez porta a casa tre punti iridati. La FIA ha aperto un'inchiesta.

Start Ferrari: Vettel salvato dalla tolleranza del sensore!

Sebastian Vettel è stato graziato dal collegio dei commissari sportivi dopo una partenza anticipata dalla pole postion del GP del Giappone. Il movimento visto dalle telecamere rientrava in una tolleranza accettabile del sensore di partenza. L'elettronica peggio dell'occhio!

A Suzuka Mercedes a piena potenza, Ferrari ancora no

Nelle libere del GP del Giappone le due frecce d'argento di Bottas e Hamilton hanno svettato potendo contare su mappature del motore da giro secco, mentre la Scuderia ha adottato una strategia più prudente in funzione dell'affidabilità. Avremo una sorpresa in qualifica domani?

Renault: cambia il concetto dell'ala anteriore

Il team di Enstone è in una fase di sbandamento con una R.S.19 piuttosto deludente dal punto di vista tecnico. Gli aerodinamici hanno modificato il disegno dell'anteriore alla ricerca di un carico maggiore nel tentativo di far lavorare meglio le gomme.

Williams: ecco l'ala anteriore nuova sperimentale

La squadra di Grove in Giappone ha portato al debutto una nuova ala anteriore che ha cambiato il concetto aerodinamico, passando dall'idea Mercedes (inwash) a quella Ferrari (outwash).

Honda e Lorenzo: ecco perché separarsi è la soluzione migliore

Anche se Jorge Lorenzo e la Honda insistono entrambi nel voler portare avanti il contratto che li lega anche nel 2020, la maggior parte dei segnali indica che il prolungamento della situazione attuale per un altro anno non ha senso per entrambe le parti.

Ferrari: surriscaldamento a causa dello stop di Sochi

In Russia sulla SF90 di Vettel c'è stato un picco anomalo di temperatura al pit stop per il mancato funzionamento di una pompa dell'impianto di raffreddamento. Il black out della centralina che comanda l'ibrido ha determinato il ritiro del tedesco con la MGU-K senza potenza.

Red Bull: lo sfogo dell'S-duct è diventato piccolo

Sulla RB15 si è osservata una curiosità a Suzuka: la monoposto curata da Newey ha sempre mostrato uno sfogo dell'S-duct molto grande sul vanity panel del telaio, mentre in Giappone ha fatto la sua comparsa una versione molto ridotta.

Ferrari: Vettel richiamato per l'ordine non rispettato

Mattia Binotto dopo le polemiche del GP di Russia ha voluto parlare con i due piloti in momenti separati. Sebastian a Suzuka ha ammesso di non essere stato corretto nel rispetto dell'ordine via-radio per scambiare le posizioni a Sochi, ma non vuole che rinasca un caso.

Mercedes: a Suzuka c'è anche il telaio nuovo!

La squadra di Brackley in Giappone ha introdotto l'ultimo pacchetto aerodinamico caratterizzato da nuovi deviatori di flusso ai lati delle pance. Piccola modifica anche all'ala anteriore, mentre nel posteriore si cerca downforce. La scocca per Hamilton è alleggerita.

Daimler spende solo 40 milioni per dominare in F1!

La Mercedes conquisterà in F1 il sesto titolo piloti e Costruttori: nel 2018 ha chiuso il bilancio con un utile di 13,3 milioni di dollari a fronte di un budget di costi di 311,4 milioni. L'impegno del marchio tedesco è minimo se confrontato al ritorno che vale 3,7 miliardi.

Mercedes: nuovi deviatori per... respirare meglio

Ecco le prime immagini delle nuove fiancate della Mercedes che fanno il loro debutto nelle prove libere del GP del Giappone: l'obiettivo di questo pacchetto aerodinamico è migliorare il carico e il raffreddamento della power unit Phase 3.

Ferrari: Leclerc - Vettel, sfida che nasce in qualifica

Il monegasco negli ultimi otto GP ha inflitto un cappotto al compagno di squadra: Sebastian a Suzuka deve dimostrare di meritare un ruolo paritario con il più giovane compagno di squadra che sta portando la SF90 a prestazioni impensabili fino a inizio estate.

Carrera Cup Italia al Porsche Festival: e ora pronti per una Monza "da coltello fra i denti"

L'espressione è di Bertonelli dopo il successo in gara 2, ma è chiaro che tutti i 5 pretendenti al titolo, racchiusi in appena 15 punti, nel gran finale di stagione dovranno dare quel qualcosa in più rispetto a quanto mostrato finora.

Carrera Cup Italia al Porsche Festival, attesa per una gara 2 da brividi con Festante in pole

Allo start di Misano delle 12.25 il rookie di Ombra Racing si ritroverà alle spalle tutti i protagonisti dell'accesissima gara 1 di ieri in notturna, i cui echi non si sono ancora affievoliti, e nella lotta per il titolo, che invece di restringersi si è ulteriormente aperta...

Marquez ha subito un impatto da 26 g nel crash di Buriram!

I dati del terribile highside di Marc Marquez durante le prove libere del Gran Premio di Thailandia di MotoGP rivelano che ha colpito l'asfalto con un impatto di 26,16 G e che l'incidente è durati 4"81.

Carrera Cup Italia al Porsche Festival, l'occasione degli "altri" in gara 1

A Misano griglia "ribaltata" rispetto alla classifica di campionato: nella corsa in notturna di questa sera alle 19.50 Iaquinta e Conwright scatteranno alle spalle di Bertonelli, Kujala e Fulgenzi, chiamati a cogliere un'opportunità davvero ghiotta per rosicchiare punti pesanti ai battistrada