TCR Europe, buona la 'prima' per Ghermandi: "Ottima crescita"

Il pilota bolognese ha fatto conoscenza con la serie europea, dove il livello è altissimo e nessuno si risparmia. Portare la sua Cupra al traguardo per due volte migliorando tempi e prestazioni fa ben sperare per un futuro che ora sarà da valutare bene.

TCR Europe, buona la 'prima' per Ghermandi: "Ottima crescita"

Non era sicuramente un'impresa semplice, ma Giacomo Ghermandi riesce a portare a termine il weekend d'esordio nel TCR Europe completando entrambe le gare di Barcellona.

Non avendo mai girato prima sul tracciato del Montmelò e ritrovandosi su una griglia piena di piloti professionisti, alcuni dei quali in piena lotta per il titolo, gli obiettivi per il portacolori della Lema Racing si limitavano esclusivamente sul fare esperienza divertendosi il più possibile, cercando di restare fuori dai guai.

E fin dalle Prove cronometrate, il lavoro si è focalizzato sul tirare giù i tempi e sistemare al meglio la sua Cupra Leon Competición, per altro zavorrata di 30kg come prevede il regolamento per le wildcard.

“Sono molto soddisfatto, non guardavo alla posizione, concentrandomi più sui tempi - ha detto Ghermandi - Vengo da una esperienza nel TCR Eastern Europe, dove si correva anche il giovedì per i test. Arrivare qui, per la prima volta, e avere solo un giorno prima delle qualifiche, è senz’altro una bella sfida”.

“Sono contento della mia prestazione delle prove, perché dopo due turni essere a 2" dal primo, in un campionato così competitivo, è tanta roba. Ho riguardato i video con il mio coach. Sono cosciente che avrei potuto fare un tempo migliore e posizionarmi intorno alla 14a piazza, ma purtroppo ho fatto un errore".

"La pista era molto bella, piena di sali e scendi, curve velocissime, quasi un Mugello spagnolo. A livello di set-up della vettura, abbiamo uno svantaggio: quello di non aver mai corso qui. In più, secondo il regolamento, siccome sono una wildcard, ho anche 30kg di zavorra, il che mi costringe ad avere un'auto che scivoli molto sul posteriore e che sia aggressiva in curva, stando attenti a non consumare troppo le gomme, visto il fondo molto abrasivo”.

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR

Photo by: TCR media

La fase più difficile è venuta poi con le due gare, dato che scattare dalle retrovie significava ancor di più rischiare di essere coinvolto nei sempre numerosi contatti delle prime curve. Ghermandi ha tenuto il sangue freddo, consapevole che l'unica cosa da fare era provare a stare attaccato al gruppo e migliorare il proprio passo, senza osare infilarsi ad occhi chiusi in lotte più grandi di lui.

“In Gara 1 sono riuscito a migliorare la mia posizione rispetto alle qualifiche, per cui sono felice - spiega l'emiliano dopo il 19° posto ottenuto - Avendo corso solo nel TCR Eastern Europe, va detto che qui il livello è molto alto. I piloti che partecipano a questo campionato sono dei Super Pro".

"Arrivare qui, per la prima volta, e avere solo un giorno di prove prima della gara, è senz’ altro una bella sfida. È stato un dignitoso esordio e sono contento di aver terminato la gara, senza rimanere bloccato nel caos iniziale, ma gli avversari non sono certo dei Gentlemen”.

In Gara 2 il 19° piazzamento è stato replicato, diventando però 18° quando la Honda di Isidro Callejas ha ricevuto l'esclusione per essere risultata sottopeso. Un ulteriore sorriso per Ghermandi, che ora può fare rientro sotto le Due Torri per programmare il suo 2022 motoristico.

"Sono molto soddisfatto del passo gara che ho mantenuto in Gara 2. Nonostante il lungo alla curva 4, sono riuscito a recuperare posizioni e rimanere concentrato. Abbiamo terminato diciottesimi e fatto dei bei sorpassi, in una pista dove non è facile passare".

"L'inizio della gara è stato molto caotico, nessuno si è risparmiato. Io sono rimasto concentrato, nonostante il contatto con Jelmini. Sapevamo che non sarebbero stati dei Gentlemen, ma siamo arrivati alla bandiera a scacchi, coscienti che abbiamo fatto una gara migliore della prima”.

“Questo weekend mi ha permesso di fare tanta esperienza e migliorarmi come pilota per le prossime gare".

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
1/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
2/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
3/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
4/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
5/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR, Evgenii Leonov, Volcano Motorsport, Cupra Leon Competición TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR, Evgenii Leonov, Volcano Motorsport, Cupra Leon Competición TCR
6/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
7/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
8/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
9/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
10/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
11/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
12/13

Foto di: TCR Media

Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
Giacomo Ghermandi, Lema Racing, Cupra Leon Competicion TCR
13/13

Foto di: TCR Media

condivisioni
commenti
Azcona Campione nel TCR Europe con la Cupra: "Ora voglio il WTCR"

Articolo precedente

Azcona Campione nel TCR Europe con la Cupra: "Ora voglio il WTCR"

Carica commenti