Jelmini approda al TCR Europe con la nuova Hyundai di SLR

Il lombardo ha raggiunto un accordo con il team francese per portare all'esordio la Elantra N TCR nella serie continentale grazie al supporto del reparto Customer Racing della Casa coreana.

Jelmini approda al TCR Europe con la nuova Hyundai di SLR

Felice Jelmini nel 2021 farà il balzo nel TCR Europe per correre con la nuovissima Hyundai Elantra N TCR.

Il ragazzo di Gallarate ha raggiunto un accordo con la Sébastien Loeb Racing, che in questa grande avventura gli darà la possibilità di confrontarsi sulla scena continentale beneficiando del supporto di Hyundai Motorsport Customer Racing.

Per Jelmini è un altro passo in avanti che prosegue la sua ascesa di pilota turismo, dopo il debutto nel TCR Italy avvenuto a fine 2019, nel quale ha anche combattuto strenuamente per il titolo nel 2020.

"Ho lavorato per tutto l'inverno a questo progetto, la mia idea di correre nel TCR Europe nel 2021 era già nota da tempo, ma non è stato facile mettere insieme il programma", ha spiegato a Motorsport.com il lombardo, che per altro aveva avuto modo di partecipare al round di Monza dell'Europeo con la i30 N TCR della PMA Motorsport.

"Il 2020 mi ha insegnato tanto e fatto crescere come pilota, se sono qui oggi lo debbo sicuramente a PMA Motorsport, che ringrazio sentitamente a partire dal proprietario, Paolo Ansaloni. E' un team splendido che mi ha consentito di formarmi professionalmente e umanamente, facendo quel salto di qualità che, onestamente, faccio ancora fatica oggi a credere sia vero".

Jelmini in un solo anno e mezzo si è ritrovato dalla Clio Cup al campionato turismo europeo di riferimento, ma soprattutto a beneficiare del supporto di un Costruttore importante come Hyundai.

"E già questo è un altro sogno avverato per me, del quale ovviamente bisogna ringraziare i vertici della Casa coreana, Andrew Johns, responsabile del reparto Customer Racing, Andrea Adamo, il team principal, e Veronica Boni, oltre ai loro collaboratori. Hanno creduto in me e mi hanno messo in contatto con la Sébastien Loeb Racing per formalizzare l'accordo con la squadra".

"Personalmente era una mia ambizione continuare con la Hyundai perché fin da quando ho avuto l'opportunità di girare con la i30 N TCR mi sono trovato benissimo, dunque era logico portare avanti un percorso di crescita con questo marchio".

"Il fatto che per il TCR Europe abbia in mano la nuovissima Elantra N TCR mi entusiasma a livelli che non riesco neanche a descrivere, ma sento pure una grande responsabilità perché la macchina è nuova e quindi andrà fatta crescere".

Per questa sfida, Jelmini avrà tanto da fare con la Sébastien Loeb Racing, che dopo l'inizio nel WTCR ha ingaggiato il ragazzo di Gallarate per il suo debutto nell'Europeo.

"Con la squadra mi sono trovato immediatamente bene, si nota subito che sono molto professionali e abituati ad ambienti importanti. Non è stato semplice raggiungere l'accordo con loro perché anche per me era tutto nuovo, ma appena iniziati i colloqui ho sentito che anche loro credevano in me e che sarei stato in un team importante. Nei mesi invernali ho lavorato tanto ed ora eccomi qui per questa nuova sfida".

"Avevo avuto modo di provare la Elantra N TCR tempo fa e mi ha subito dato sensazioni incredibili. La base è quella della i30 N TCR, ma Hyundai ha fatto un lavoro stratosferico sull'ingegneria, la meccanica e il motore, sfruttando appunto tutto quanto acquisito con il precedente modello, che era già fantastico. Questo è un vero missile e credo che ci sia il potenziale per togliersi tantissime soddisfazioni".

Felice è... felice della scelta, ma consapevole che - come ogni progetto - va affrontato con il giusto spirito di sacrificio e umiltà, caratteristiche che non gli mancano e si notano subito quando ne parla.

"Ho una grande responsabilità perché la vettura è nuova, quindi le indicazioni per svilupparla ulteriormente ora che va in pista per correre contro gli avversari non dovranno arrivare solamente dai piloti del WTCR, coi quali ho già scambiato le prime impressioni, ma anche da me e dagli altri team clienti".

"Mi sono premurato subito di fare un resoconto dettagliato delle prove che ho svolto, in modo che sia il team che Hyundai potessero avere le mie indicazioni, perché penso sia il mio dovere professionale fornire il contributo da pilota. Prima dell'inizio del campionato farò altre sessioni in modo da preparare al meglio la prima gara, purtroppo non c'è stato tantissimo tempo per guidarla essendo nuova di zecca, ma sono convinto che potremo essere competitivi fin da subito".

Infine c'è poi da parlare dell'obiettivo stagionale, che nel TCR Europe deve per forza essere messo sul piatto della bilancia con il livello di competitività della griglia.

"Già lo scorso anno mi sono reso conto che qui non ti puoi permettere troppi errori. Tutta la griglia è fatta da piloti che sanno spingere e andare forte, vogliosi di combattere anche per un posto in zona punti".

"Personalmente so che non debbo pormi limiti, ma restare pure coi piedi per terra proprio perché io e il team siamo nuovi, quindi si deve avere rispetto per il campionato e i rivali che si affrontano".

"Detto questo, è mia ferma intenzione essere competitivo e cercare di ripagare la fiducia che SLR e Hyundai hanno riposto in me affidandomi il volante di una macchina nuova di zecca, con la quale è ovvio che voglia fare molto bene, ma che so di dover far progredire compiendo un passo per volta".

La Sébastien Loeb Racing schiererà poi altre tre Elantra N, una delle quali è già stata assegnata a Niels Langeveld, visto nel WTCR un paio di anni fa.

Andrew Johns, responsabile di Hyundai Motorsport Customer Racing, ha detto: "Nel corso delle ultime stagioni, il TCR Europe si è affermato come uno dei campionati chiave della categoria, attirando una serie di team altamente professionali e piloti di successo da tutto il mondo. Insieme a Sébastien Loeb Racing, Niels Langeveld e Felice Jelmini, sono orgoglioso che i clienti di Hyundai Motorsport potranno essere parte di questa storia nel 2021".

Contento anche Dominique Heintz, Team Principal della Sébastien Loeb Racing ha aggiunto: "Team e piloti hanno tutti un eccellente curriculum nelle competizioni TCR - sia a livello nazionale che internazionale - e con la Hyundai Elantra N TCR possiamo contare su un pacchetto per vincere e forse per il titolo. Tutta la squadra è molto felice ed entusiasta di poter tornare alle corse turismo. Anche se lo sviluppo di nuovi progetti è gratificante e promettente per il futuro, il nostro DNA è la performance in pista. Con questo ampio programma nel TCR Europe saremo in grado di confrontarci con altri concorrenti in pista e l'idea ci piace molto! La fiducia dimostrata da Hyundai Motorsport Customer Racing è molto gratificante. Sappiamo che è un produttore che ama essere competitivo come noi e spero che questo binomio possa vincere sui circuiti europei".

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
1/6

Foto di: Sébastien Loeb Racing

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
2/6

Foto di: Sébastien Loeb Racing

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
3/6

Foto di: Sébastien Loeb Racing

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
4/6

Foto di: Sébastien Loeb Racing

Felice Jelmini, PMA Motorsport, Hyundai i30 N TCR

Felice Jelmini, PMA Motorsport, Hyundai i30 N TCR
5/6

Foto di: ACI Sport

Felice Jelmini, PMA Motorsport, Hyundai i30 N TCR

Felice Jelmini, PMA Motorsport, Hyundai i30 N TCR
6/6

Foto di: ACI Sport

condivisioni
commenti
JAS inserisce nel programma giovani Young, correrà nel TCR Europe

Articolo precedente

JAS inserisce nel programma giovani Young, correrà nel TCR Europe

Prossimo Articolo

TCR Europe: Azcona domina Gara 1 allo Slovakia Ring

TCR Europe: Azcona domina Gara 1 allo Slovakia Ring
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR , TCR Europe
Piloti Felice Jelmini
Team Hyundai Motorsport , Sébastien Loeb Racing
Autore Francesco Corghi