Intercontinental GT: la 24h di Spa rinviata in autunno

condivisioni
commenti
Intercontinental GT: la 24h di Spa rinviata in autunno
Di:

SRO ha dovuto spostare la gara delle Ardenne, prevista per fine luglio, dopo le restrizioni adottate dal governo del Belgio che hanno imposto restrizioni fino al 31 agosto.

La 24h di Spa-Francorchamps, che doveva essere il secondo round della stagione 2020 dell'Intercontinental GT Challenge e quello d'apertura della Endurance Cup del GT World Challenge Europe, verrà rinviata a data da destinarsi dopo le ultime restrizioni adottate dal governo belga.

In tutto il paese verranno infatti vietate manifestazioni pubbliche fino al 31 agosto a causa della pandemia di Coronavirus, motivo per cui il promoter SRO è stato costretto a sospendere momentaneamente lo svolgimento della gara che era prevista per il weekend del 24-26 luglio.

"SRO Belgium rispetta a pieno le decisioni prese dal governo del Belgio che vietano manifestazioni su larga scala causa pandemia di COVID-19 - si legge nella nota ufficiale - La Total 24 Hours of Spa 2020 era inizialmente programmata per il 23-26 luglio, per cui la gara verrà spostata più avanti seguento le linee guida".

"Con così tanto lavoro già fatto con passione, unito agli investimenti già effettuati per una preparazione partita già da tempo, con dispiacere prendiamo atto che non si potrà svolgere nella data tradizionale. Tuttavia, la sicurezza dei nostri fan e concorrenti hanno l'importanza primaria. Una nuova data verrà scelta con il circuito il prima possibile e comunicata, con l'intento di correre in autunno regalando ancora una volta un grande spettacolo di livello mondiale".

GT World: la 1000 km del Paul Ricard spostata a novembre

Articolo precedente

GT World: la 1000 km del Paul Ricard spostata a novembre

Prossimo Articolo

Lamborghini Squadra Corse in SRO E-Sport GT con un trio ufficiale

Lamborghini Squadra Corse in SRO E-Sport GT con un trio ufficiale
Carica commenti