24h di Spa: Audi tiene a casa il trio DTM Rast-Muller-Frijns

Il trio è in lotta per il titolo DTM, per cui niente trasferta in Belgio per la gara di questo weekend. Al loro posto Boccolacci, Vaxivière e Marschall. Un cambio anche in Attempto Racing, con Gachet che sostituisce Schramm.

24h di Spa: Audi tiene a casa il trio DTM Rast-Muller-Frijns

Audi Sport ha scelto di non far correre René Rast, Nico Müller e Robin Frijns alla 24h di Spa che si svolgerà in questo weekend come round del GT World Challenge Europe-Endurance Cup ed Intercontinental GT Challenge.

La Casa dei Quattro Anelli ha specificato che la decisione è stata presa alla luce della situazione che vede i propri tre piloti in lizza per il titolo DTM, che verrà assegnato tra due settimane ad Hockenheim.

Anche se non è stato detto apertamente, è presumibile che la scelta sia dovuta alla prudenza, dato che in Belgio si è verificato un incremento dei contagi di Coronavirus che ovviamente è uno spauracchio per tutti, specialmente per chi deve giocarsi un campionato.

"Assieme ad Audi Sport, tutti e tre hanno deciso di concentrarsi totalmente sul campionato DTM, che si concluderà ad Hockenheim", si legge nella nota ufficiale.

A sostituirli saranno Dorian Boccolacci, Matthieu Vaxivière e Dennis Marschall, con gli equipaggi che vengono rivisti perché Müller doveva salire a bordo della R8 LMS #25 della Saintéloc Racing assieme a Markus Winkelhock e Christopher Haase, Frijns era nella squadra con Dries Vanthoor e Christopher Mies sulla #30 del Team WRT, il quale annoverava Rast al volante della #31 con Mirko Bortolotti e Kelvin Van Der Linde.

In attesa della entry-list ufficiale aggiornata, possiamo affermare con certezza che Boccolacci sarà il sostituto di Müller sulla Audi #25, Marschall e Vaxivière andranno invece con Mies sulla #30 al posto di Frijns, mentre Vanthoor verrà spostato sulla #31 per Rast.

Nel frattempo segnaliamo anche che la Attempto Racing avrà Simon Gachet al volante della Audi #55 di Classe Silver assieme a Nicolas Schöll e Finlay Hutchison, prendendo il posto di Kim-Luis Schramm.

condivisioni
commenti
24h di Spa: 56 vetture nella entry-list di GTWC e IGTC

Articolo precedente

24h di Spa: 56 vetture nella entry-list di GTWC e IGTC

Prossimo Articolo

24h di Spa: Bortolotti ha la febbre, WRT fa correre Habsburg

24h di Spa: Bortolotti ha la febbre, WRT fa correre Habsburg
Carica commenti