Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Gara
GT2 European Series Spa-Francorchamps

GT2 | Maserati sugli scudi anche a Spa con vittorie e podi

Mentre sulle Ardenne sono scese in pista anche le storiche MC12, nelle gare del weekend le GT2 di LP Racing e TFT hanno continuato a portare a casa soddisfazioni, anche se in Gara 2 non tutto è andato liscio.

#1 LP Racing, Maserati GT2: Carlo Tamburini, Leonardo Gorini

A distanza di un anno della presentazione della vettura e del progetto sportivo, Maserati torna a Spa-Francorchamps per il terzo round del GT2 European Series.

Nel fine settimana che ospita anche la 24 Ore di Spa, le tre Maserati GT2 sono state protagoniste nella giornata del venerdì realizzando una splendida doppietta in Gara 1 con la vittoria della #1 di LP Racing guidata da Leonardo Gorini e Carlo Tamburini che si classifica di fronte al compagno di squadra Philippe Prette che ottiene il successo nella Classe AM.

Nella stessa categoria la terza Maserati, la #24 del team TFT Racing, guidata da Alexandre Leroy taglia il traguardo al secondo posto (quinto assoluto). In Gara 2 il belga sale sull’ultimo gradino del podio di classe.

Al termine della qualifica per Gara 1 le Maserati hanno occupato i primi tre posti con Leroy autore della sua prima pole position stagionale.

Azione in pista

Azione in pista

Alla partenza la #24 ha sfruttato il vantaggio per mantenere il comando della corsa ma è stata costretta a lasciare il passo alla Maserati GT2 #1 affidata a Gorini, che dopo alcuni giri è riuscita ad avere un vantaggio importante sugli avversari.

Lasciato il volante a Tamburini, quest’ultimo ha poi commesso un errore a 'Les Combes' permettendo al compagno di squadra Philippe Prette di avvicinarsi sensibilmente, senza però perdere la leadership.

A passare per primo sotto la bandiera a scacchi è Tamburini, con Prette che ha concluso con un ritardo di 2,8 secondi, confermando la doppietta Maserati e il suo terzo successo dell'anno in Classe AM.

#24 TFT Racing, Maserati GT2: Alexandre Leroy

#24 TFT Racing, Maserati GT2: Alexandre Leroy

Foto di: Maserati Media Center

Leroy è rimasto in lotta per tutto il tempo per il podio assoluto ma è poi sceso al quinto posto arrivando ad occupare la seconda piazza nella Am class.

Nella seconda prova di 50 minuti disputata sabato mattina, Prette nei primi giri è stato costretto a rientrare ai box per una foratura compromettendo il resto della gara.

Tamburini, autore di una buona partenza, si è trovato in quarta posizione, ma dopo una ventina di minuti è scivolato in ottava piazza dopo un contatto con un avversario.

Al termine della finestra della sosta obbligatoria, Gorini, subentrato a Tamburini, ha iniziato a recuperare posizioni, ma sfortunatamente è stato costretto a rientrare nuovamente ai box per una foratura e ha poi chiuso al decimo posto.

Leroy, con un passo costante durante tutta la gara, ha terminato sesto assoluto, terzo nella AM.

#2 LP Racing, Maserati GT2: Philippe Prette

#2 LP Racing, Maserati GT2: Philippe Prette

Foto di: Maserati Media Center

“Continua la nostra scia di successi con la Maserati GT2: non potevo sperare di meglio per questo weekend al circuito di Spa-Francorchamps, nonostante un po’ di sfortuna in Gara 2", ha dichiarato Giovanni Sgro, Capo di Maserati Corse.

"Il primo e secondo posto in Gara 1 sottolineano, ancora una volta, che abbiamo sviluppato un’ottima vettura per i clienti motorsport, professional race teams e gentleman driver".

"La vocazione racing di Maserati, recentemente celebrata con le due edizioni speciali MC20 Icona e MC20 Leggenda per i 20 anni dal debutto di MC12, sia in versione GT1, sia Stradale, è il filo rosso che lega tutte le nostre vetture".

"Partendo da MC20, passando per Maserati GT2, fino ad arrivare a MCXtrema, il nostro Brand sottolinea il suo intento a sviluppare tecnologie all’avanguardia e a rispondere alle richieste dei nostri clienti, sia in strada, sia in pista".

"Non vediamo l’ora di essere sulla griglia di partenza in occasione del prossimo appuntamento del GT2 European Series 2024 a Hockenheim”.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente GT2 | LP-Maserati pionieristici: "Progetto moderno ed innovativo"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia