GT World Challenge Europe Endurance

GT World: Ghiotto e Juncadella sulle Aston Martin di R-Motorsport

condivisioni
commenti
GT World: Ghiotto e Juncadella sulle Aston Martin di R-Motorsport
Di:
13 mar 2020, 11:46

La squadra svizzera ha definito gli equipaggi per le sue tre Vantage GT3: ci sono anche l'italiano e lo spagnolo, oltre a Dennis, Kirchhöfer, Blomqvist ,Collard, Pull, Hofer e De Sadeleer.

Ci sono anche Luca Ghiotto e Daniel Juncadella negli equipaggi della R-Motorsport per la stagione 2020 del GT World Challenge Europe.

La squadra svizzera aveva già annunciato il proprio impegno in Endurance Cup e Sprint Cup con tre Aston Martin Vantage GT3, confermando Ricky Collard ed Hugo De Sadeleer dalla passata stagione, ai quali si erano aggiunti i nuovi arrivati Max Hofer e James Pull.

In R-Motorsport non c'è più da coprire il programma legato al DTM, per cui l'impegno ora sarà sul GT World, per il quale ha definito finalmente le formazioni.

Sulla Aston Martin #62 saliranno a bordo Ghiotto, Marvin Kirchhöfer e Tom Blomqvist, il quale era stato ingaggiato già da qualche mese, mentre la #76 verrà condivisa da Collard e dai due ex-DTM, ossia Jake Dennis e Juncadella. Infine la #762 di Silver Cup sarà per i nuovi arrivati Pull, Hofer e l'esperto De Sadeleer.

Fra le altre attività, la compagine rossocrociata si tufferà anche, in ADAC GT Masters in Germania, nel nuovo campionato GT4 European Series, e sulle gare dell'Intercontinental GT Challenge di Spa-Francorchamps e Kyalami per le quali ha già confermato la propria presenza dopo il round di Bathurst.

In tutto ciò, va aggiunta anche la collaborazione che il team con sede a Niederwil ha messo in piedi con la Arden Motorsport in Inghilterra.

"Con le nostre tre Aston Martin Vantage GT3 inizia l'avventura nel GT World Challenge Europe, oltre ad alcuni eventi nell'Intercontinental GT Challenge; quest'anno il nostro programma è esteso come non mai - ha detto il team principal Florian Kamelger - Avremo anche la prima partecipazione alla GT4 European Series. Il nostro team di piloti GT3 è composto da giovani esperti e di talento, ed è particolarmente importante per noi supportarli. Con il suo programma di supporto mirato a loro nelle corse GT internazionali, R-Motorsport crea le basi per una carriera di successo per tutti i ragazzi con qualità e capacità.

"Per quanto riguarda i nostri futuri progetti nel motorsport, nonostante l'annuncio di Aston Martin Lagonda di rinviare il progetto Hypercar Le Mans, non abbiamo mai fatto mistero del fatto che siamo sempre stati interessati in futuro a Le Mans. Tuttavia, come partner del progetto del programma Valkyrie, insieme ad Aston Martin Lagonda e Red Bull Advanced Technologies, ci hanno coinvolto nelle decisioni e sosteniamo quella che è una rivalutazione della strategia motoristica a lungo termine di Aston Martin. Questo non influirà sul programma GT3 di R-Motorsport con le Aston Martin Vantage, che è un pilastro del programma sportivo per i clienti".

Garry Horner, AD di Arden Motorsport, ha aggiunto: " Siamo molto lieti di essere entrati a far parte di R-Motorsport e non vediamo l'ora di lavorare insieme con il marchio R-Universe".

Venendo ai piloti, c'è entusiasmo per un programma serio e ampio con un potenziale di fare molto bene nella serie GT Europea.

"Non vedo davvero l'ora di iniziare il programma GT3 - ha detto Dennis - Ogni anno il nostro impegno in queste serie diventa sempre più grande e tutto ad altissimo livello di competizione. E' il mio terzo anno con R-Motorsport, la nostra relazione è diventata ancora più forte e possiamo farcela, stiamo lavorando tantissimo per raggiungere i nostri obiettivi ambiziosi di quest'anno".

Juncadella resta invece in R-Motorsport dopo la pessima parentesi DTM: "Dopo il mio primo anno, mi sento in buone mani nella famiglia R-Motorsport. Dopo l'impegno con il DTM, sono molto carico e curioso di vedere cosa ci riserva il programma GT3. Sarà una nuova sfida, specialmente con l'endurance, ma voglio prepararmi bene per garantire il successo al team".

Kirchhöfer ha aggiunto: "Con l'esperienza di due anni di lavoro in questo team, il nostro obiettivo ora deve essere la vittoria nel GT World Challenge Europe puntando al titolo. La squadra ha tutto per riuscirci e ci prepareremo bene".

Un altro nuovo arrivato, Blomqvist, è altresì carico: "Con R-Motorsport inizia una nuova fase della mia carriera. La mia prima impressione del lavoro e dell'atmosfera nel team è eccellente e non vedo davvero l'ora di lavorare con i miei colleghi. Ho esperienza e so quel che ci vuole per avere successo nell'endurance, lo spirito di squadra è quello che serve".

Ghiotto ha già preso mano a Bathurst con quello che lo attende: "Dopo il nostro primo fine settimana di gare insieme a Bathurst, non vedo l'ora che inizi la stagione in Europa. Fino ad ora ho corso sulle monoposto principalmente, ma le gare endurance sono nuove per me e cercherò di dare il mio contributo al team".

Confermato Collard dopo le buone cose della passata stagione: "Mi sento molto a mio agio in R-Motorsport e non vedo l'ora di iniziare la nuova stagione. Il nostro primo anno nella Sprint Cup era già stato promettente. Dopo la vittoria assieme a Marvin al Nürburgring nel 2019, l'obiettivo di quest'anno deve per forza essere il titolo".

Pure de Sadeleer ha mantenuto il posto e vuole ambire a posizioni di vertice: "Il mio primo anno con R-Motorsport è stato coronato dal secondo posto assoluto nella classifica Silver Cup. Con questa esperienza alle spalle, sono felice di poter fare anche l'endurance oltre alle gare di Sprint Cup. Dovrò dividermi su più fronti, ma sarà molto bello".

Il giovane Pull è ad una nuova sfida: "Sono entusiasta di essere in una squadra di alto livello come R-Motorsport. Non vedo l'ora che arrivi il momento di guidare l'Aston Martin Vantage GT3 nei primi test. Naturalmente farò tutto il possibile per portare risultati al team, di cui mi fido".

Infine ecco le parole di Hofer: "Sono lieto di poter affrontare una nuova sfida con R-Motorsport nel GT World Challenge Europe. Questo è uno dei team migliori e più professionali nelle competizioni internazionali GT3. Non vedo l'ora di iniziare".

Orange1-FFF rinuncia ai test GT World: "Per rispetto di tutti"

Articolo precedente

Orange1-FFF rinuncia ai test GT World: "Per rispetto di tutti"

Prossimo Articolo

Ratel: "GT World con 10 eventi, anche correndo a porte chiuse"

Ratel: "GT World con 10 eventi, anche correndo a porte chiuse"
Carica commenti