GT World Challenge Europe Endurance

Altoè e Costa punte Lamborghini del GT World Challenge 2020

condivisioni
commenti
Altoè e Costa punte Lamborghini del GT World Challenge 2020
Di:
20 dic 2019, 14:15

Il Campioni del GT Open saranno al via in Classe PRO con la Huracán GT3 Evo #163 della Emil Frey Racing affiancati da Perera per le gare endurance, mentre la "sorella" #14 verrà affidata a Siedler-Grenier e Feller.

Giacomo Altoè ed Albert Costa proseguono la loro avventura assieme con la Emil Frey Racing compiendo il grande salto in GT World Challenge Europe per la stagione 2020.

L'equipaggio portacolori di Lamborghini Squadra Corse, fresco di titolo in GT Open quest'anno, era già stato confermato dal direttore del motorsport di Sant'Agata Bolognese, Giorgio Sanna, che in occasione della World Final di Jerez De La Frontera aveva anticipato a Motorsport.com il salto di categoria per il duo.

A portare il veneto e lo spagnolo in pista sarà ancora una volta la compagine svizzera, che grazie alla collaborazione con Lamborghini Squadra Corse schiererà due Huracán GT3 Evo nel campionato ex-Blancpain in Classe PRO.

Sulla #163 saliranno appunto Altoè-Costa, che per gli eventi endurance verranno raggiunti dall'esperto 35enne francese Franck Perera, mentre sulla "sorellina" #14 vedremo all'opera Norbert Siedler e il canadese Mikaël Grenier, coadiuvati dal 19enne svizzero Ricardo Feller per gli eventi più lunghi.

"Sono molto felice di proseguire la collaborazione con la Emil Frey Racing per il secondo anno di fila dopo una stagione di successo in GT Open - ha detto Altoè, Campione nel 2018 del GT Italiano, Lamborghini Super Trofeo Europe e vincitore della World Final, per poi diventare Re del GT Open nel 2019 - E' un sogno che si avvera, correrò nel campionato GT più competitivo al mondo con la Lamborghini di quella che considero la mia seconda famiglia. Sono molto contento dell'equipaggio della nostra #163, sarà un piacere condividere ancora la macchina con Albert, ormai è come un fratello per me! E' bello che Franck sia con noi per le gare endurance e sono certo che daremo il massimo per raggiungere l'obiettivo comune. Non vedo l'ora di cominciare la nuova stagione e iniziare il lavoro coi test invernali!"

Costa ha aggiunto: "Il 2019 è stato un anno fantastico, ho cominciato una nuova avventura con un'altra macchina come la Lamborghini, un team e un compagno nuovi e abbiamo vinto al primo tentativo lottando fino all'ultima gara. L'anno prossimo saremo impegnati nel campionato GT più duro al mondo con gare endurance e sprint, non vedo l'ora di cominciare, ci sarà anche un nuovo collega, Franck Perera, e il mio vecchio amico Giacomo! Ora è il momento di prepararsi fisicamente e mentalmente per essere forti e presentarsi pronti alla sfida".

Contento anche Perera: "Sono felicissimo di aver firmato con Emil Frey Racing come pilota di Lamborghini Squadra Corse per il GT World Challenge Europe in Endurance Cup. Il team da anni ha dimostrato di essere da alte prestazioni, con un approccio extra-pista molto professionale. Sono entusiasta di condividere la #163 con due piloti velocissimi come Albert Costa e Giacomo Altoè, freschi vincitori nel GT Open. Sono impaziente di cominciare a lavorare duramente con loro, forza!"

Passando all'equipaggio della Lambo #14, l'austriaco Siedler scalpita: "Non vedo l'ora di cominciare, ho appena concluso un'ottima annata in GT Open dove siamo riusciti a massimizzare il nostro potenziale. Inizieremo i test a febbraio e dovremo darci da fare per avere un buon bilanciamento già dalla prima gara. Penso positivo, il team è incredibilmente professionale e tutti hanno lo stesso obiettivo. Sarà una stagione eccitante con Mikaël, e ovviamente con la novità di Ricardo".

Carico anche Grenier: "Sarà la terza stagione con Emil Frey Racing e voglio iniziarla in fretta. Abbiamo appena concluso il 2019, ma già dall'ultima gara stavamo pensando al 2020. Il GT World Challenge è sicuramente il più impegnativo per le GT3, per cui faremo il massimo per sfruttare quello che abbiamo imparato nel corso di questa stagione e sono felice di avere al mio fianco Norbert per ricominciare da dove avevamo concluso".

Feller è altrettanto felice per l'opportunità: "Sono supercontentissimo, è un onore correre con un team svizzero nelle gare lunghe del GT World Challenge Europe condividendo la #14 con Siedler e Grenier. Penso formiamo una bella squadra e le premesse sono ottime, ma credo che la chiave sarà sfruttare bene le gomme Pirelli, per cui spero ci riusciremo e che siano buone per la nostra macchina".

Il team principal, Lorenz Frey-Hilti, ha commentato così l'alba di una nuova sfida: "Dopo una stagione di successo con Lamborghini Squadra Corse che ci ha portato a vincere il titolo team e piloti in International GT Open, ora è il momento di una nuova sfida con il GT World Challenge Europe, con la speranza di continuare così anche nel 2020. Sono molto soddisfatto della professionalità di Lamborghini e dello scambio costruttivo di piloti e ingegneri. Saremo nella prima serie delle GT3, con un livello estremamente alto, contro piloti e team di esperienza. Sono convinto che con il duro lavoro e quello che abbiamo imparato riusciremo a tirare fuori velocemente il massimo. L'obiettivo è essere il miglior team Lamborghini e affermarci sempre in Top10".

"Dopo un primo anno assieme in GT Open, siamo felici di affrontare la nuova sfida del GT World Challenge Europe con due macchine e piloti PRO che tra talento e gioventù formano un bel mix supportato da un team straordinario. Vogliamo raggiungere nuovi successi nel 2020", ha commentato il Sanna.

Il direttore tecnico, Jürg Flach, ha aggiunto: "Nel GT World Challenge torneremo alle Pirelli dopo un anno con le Michelin, abbiamo già svolto un test per i piloti nuovi al Paul Ricard a metà novembre che è stato molto utile in vista della nuova stagione. Nel corso dell'inverno analizzeremo tutti i dati raccolti per migliorare le prestazioni, mentre ingegneri e piloti sono al lavoro al simulatore per allenarsi".

 

Blomqvist firma con R-Motorsport per correre con la Aston Martin

Articolo precedente

Blomqvist firma con R-Motorsport per correre con la Aston Martin

Prossimo Articolo

GT World: nuova sfida endurance per K-Pax Racing con due Bentley

GT World: nuova sfida endurance per K-Pax Racing con due Bentley
Carica commenti