GT World Challenge Europe Endurance

Alex Fontana al via del GT World con la Mercedes di AKKA

condivisioni
commenti
Alex Fontana al via del GT World con la Mercedes di AKKA
Di:
23 lug 2020, 11:21

Il ticinese ritorna in Europa dopo il titolo del 2018 nella Silver Cup al volante della AMG GT3 con Hites e Legeret.

Alex Fontana scenderà in pista questo fine settimana ad Imola, per la tappa inaugurale del GT World Challenge Europe.

Il ticinese è stato forse uno dei piloti più colpiti dal punto di vista sportivo dalla crisi del Covid-19 avendo già annunciato in inverno il proprio programma asiatico, che lo avrebbe visto impegnato con le Mercedes AMG GT del team Phantom nel GT China, con cui ha vinto il titolo nella stagione 2019 e con Zun Motorsport Crew nel GT World Challenge Asia.

Inoltre il ventisettenne ticinese avrebbe continuato il proprio impegno con KIA nel CTCC, campionato di riferimento nazionale per quanto riguarda le vetture turismo. L’iniziale lock-down cinese e poi europeo hanno però vanificato questa configurazione, con Fontana che ha comunque continuato a tenersi attivo con le gare online, training, approfondimenti TV con RSI e nuove forme di business legate alla realtà locale ticinese, sino a poter finalmente annunciare il proprio ritorno alle competizioni.

Un doppio ritorno perché dopo un anno di assenza, Fontana non solo tornerà nel GT World Challenge Europe, rinominazione del Blancpain GT Series dove Alex si laureò campione con la Jaguar nel 2018, ma anche perché ritroverà la sua vecchia squadra, il team AKKA ASP.

La compagine francese infatti, appena saputo delle difficoltà in Asia del luganese ha subito alzato la cornetta ed offerto l’ingaggio ad Alex, che tornerà così con la squadra che nel 2017 lo aveva accolto in Pro-Am, sempre nella Silver Cup. Alex affiancherà il connazionale Lucas Legeret ed il cileno Benjamin Hites per una line-up inedita che sin da questo fine settimana punterà ad affermarsi come protagonista nella classifica riservata alle giovani promesse, appunto la Silver Cup.

“Sono molto felice di poter finalmente tornare in vettura e riaccendere i motori per la stagione 2020 - dice lo svizzero - È stata l’attesa più lunga di tutta la mia vita e non vedo l’ora di scendere in pista ad Imola, che apre il campionato 2020. Sarà un peccato non poter correre a Monza, che per noi ticinesi è un po’ come se fosse la gara di casa, ed anche avere l’evento a porte chiuse sarà una situazione insolita, ma tornare ad una piccola parte di normalità credo sia un segnale importante".

"Voglio ringraziare AKKA ASP per avermi contattato per questa bella opportunità di tornare a correre in Europa e per farlo in un campionato di alto livello come quello di SRO. Saranno 4 gare Endurance molto impegnative, tra cui la 24 Ore di Spa-Francorchamps. Darò il massimo per fornire il mio contributo al team, anche perché avremo a disposizione una nuova vettura dato che Mercedes ha lanciato un rinnovato modello GT3, ma siamo pronti alla sfida”.

Scorrimento
Lista

Alex Fontana, AKKA-ASP, Mercedes AMG GT3

Alex Fontana, AKKA-ASP, Mercedes AMG GT3
1/2

Foto di: Alex Fontana

Alex Fontana, AKKA-ASP, Mercedes AMG GT3

Alex Fontana, AKKA-ASP, Mercedes AMG GT3
2/2

Foto di: Alex Fontana

GT World: ad Imola c'è anche la Lamborghini di Imperiale Racing

Articolo precedente

GT World: ad Imola c'è anche la Lamborghini di Imperiale Racing

Prossimo Articolo

GT World Challenge Europe: pole per l'Audi dell'Attempto a Imola

GT World Challenge Europe: pole per l'Audi dell'Attempto a Imola
Carica commenti