Taylor MacKenzie, un figlio d'arte a Silverstone

condivisioni
commenti
Taylor MacKenzie, un figlio d'arte a Silverstone
Di: Matteo Nugnes
17 giu 2010, 16:20

Si tratta del figlio di Niall, ex pilota della 500, che sarà tra le wild card del round inglese

A distanza di 17 anni dal podio di Niall a Donington, un altro MacKenzie tornerà a cavalcare la scena del Motomondiale: Taylor, il figlio 17enne, sarà infatti una delle wild card della classe 125 nella gara di questo fine settimana a Silverstone, in sella ad una moto del team KRP. Pur non avendo mai messo insieme dei risultati troppo eclatanti (7 podi in tutto), Niall MacKenzie fa parte della storia del Motomondiale con ben 14 stagioni all'attivo, a cavallo tra gli anni '80 e '90, e fa sicuramente piacere vederlo al fianco del figlio in questa occasione. "E' un'esperienza interessante che è più stressante rispetto a quando correvo perché so quello che succede in pista, ma quando otteniamo un buon risultato sono molto contento. Ho lavorato con molti piloti, ma lavorare con tuo figlio è più divertente e più appagante" ha commentato l'ex pilota scozzese. Taylor, che attualmente corre nella classe 125 del BSB, dove quest'anno ha già vinto la gara di Cadwell Park, è gasatissimo per questa nuova esperienza e dalla possibilità di viverla con suo padre: "Ha una grande esperienza e sicuramente mi sarà di grande aiuto. Io ascolto e seguo i suoi consigli, che non sono sempre giusti, ma quasi sempre".
Prossimo articolo 125 GP
Marquez festeggia la sua prima vittoria al Mugello

Articolo precedente

Marquez festeggia la sua prima vittoria al Mugello

Prossimo Articolo

Marquez ricomincia da dove aveva lasciato

Marquez ricomincia da dove aveva lasciato
Carica commenti

Su questo articolo

Serie 125 GP
Piloti Taylor MacKenzie
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie