Marquez sbaglia tutto, ne approfitta Terol

Marquez sbaglia tutto, ne approfitta Terol

Il leader cade poi produce una grande rimonta, ma viene penalizzato: ora ha solo 4 punti sul connazionale

Dopo l'infortunio di Barcellona Nico Terol sembrava ormai tagliato fuori dalla corsa al titolo della 125 Gp, ma oggi ad Indianapolis ha decisamente rilanciato la sua candidatura, andando a centrare la seconda vittoria consecutiva dopo quella di Brno. Lo spagnolo dell'Aprilia non ha sbagliato niente ed è stato bravissimo a tenersi pronto ad approfittare degli errori di Marc Marquez, che si è steso nel corso dell'ottavo giro quando sembrava ormai lanciatissimo verso l'ennesima vittoria di questa stagione. A questo punto a Terol è bastato gestire il margine che aveva creato sugli inseguitori per andare a conquistare un meritato successo. Marquez invece è ripartito come una furia ed ha iniziato una rimonta clamorosa, che lo ha riportato fino alla quinta piazza finale. Peccato solo che sia incappato in un taglio di pista nel corso del penultimo giro, che gli è costato una sanzione di 20" a fine gara, che lo ha fatto scivolare al decimo posto. Nonostante questo "El Cabronsito" è rimasto al comando della classifica, con quattro punti di vantaggio proprio su Terol. Sul podio sono saliti invece il tedesco Sandro Cortese e lo spagnolo Pol Espargaro, che quindi anche lui ha consolidato la sua posizione in classifica, tenendosi decisamente in corsa per la lotta alla corona iridata. Il migliore degli italiani è stato Lorenzo Savadori, che con il quindicesimo posto è riuscito a portare a casa anche un punticino. Caduto invece Simone Grotzkyj Giorgi.

125 Gp - Indianapolis - Gara

125 Gp - Classifica Campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati 125 GP
Piloti Nicolas Terol
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag top gear