Monza, gara 2: Nykjaer sfortunato, Muller ne approfitta

Monza, gara 2: Nykjaer sfortunato, Muller ne approfitta

Una foratura priva il danese del successo, il francese vince e va in testa al campionato

La Seat probabilmente maledirà, e anche a lungo, il weekend monzese del WTCC: proprio come in gara 1, anche in gara 2 la Casa di Martorell si è vista sfuggire la vittoria nei metri finali a causa di una foratura sull'anteriore sinistra. Questa volta l'amaro epilogo è toccato a Michel Nykjaer, che stava già assaporando la sua prima, meritata, vittoria nel Mondiale. Scattato bene dalla pole, infatti, era stato bravo a mettersi al servizio del team, lasciando sfilare il caposquadra Gabriele Tarquini e dimostrandosi pronto a coprirgli le spalle. Il campione del mondo in carica però è stato punito con un drive through per partenza anticipata e, una volta ripreso il comando, Nykjaer ha mostrato di poter tenere un ottimo ritmo con la sua Leon TDI, allungando sul resto del gruppo. Questo fino a quando la sua gomma anteriore sinistra non lo ha tradito nei pressi della Roggia all'ultimo giro, costringendolo al ritiro. Ritiro toccato anche a Tarquini, probabilmente per un problema tecnico. Di tutto questo ha approfittato quindi Yvan Muller, che ha con la sua Chevrolet Cruze conquistato sia la vittoria che la vetta della classifica del campionato, precedendo la Leon di Tom Coronel e l'altra Cruze di Robert Huff. Subito dietro tagliano il traguardo le due BMW ufficiali, che chiudono rispettivamente quarta e quinta con nell'ordine Augusto Farfus ed Andy Priaulx. Tra gli Indipendenti invece il successo va ad un'altra BMW, quella del Proteam affidata a Stefano D'Aste. WTCC, Monza, 23/05/2010 Classifica gara 2 1. Yvan Muller - Chevrolet Cruze - 18'29"805 2. Tom Coronel - Seat Leon TDI - +0"512 3. Rob Huff - Chevrolet Cruze - +0"822 4. Augusto Farfus - BMW 320si - +1"001 5. Andy Priaulx - BMW 320si - +1"742 6. Jordi Gene - Seat Leon TDI - +3"495 7. Tiago Monteiro - Seat Leon TDI - +4"197 8. Norbert Michelisz - Seat Leon TDI - +4"580 9. Alain Menu - Chevrolet Cruze - +5"099 10. Leonel Pernia - Chevrolet Cruze - +9"918 11. Stefano D'Aste - BMW 320si - +11"856 12. Darryl O'Young - Chevrolet Lacetti - +13"499 13. Harry Vaulkhard - Chevrolet Lacetti - +14"368 14. Fredy Barth - Seat Leon TDI - +14"506 15. Kristian Poulsen - BMW 320si - +14"836 16. Sergio Hernandez - BMW 320si - +15"266 17. Mehdi Bennani - BMW 320si - +33"557 18. Fabio Fabiani - BMW 320si - +49"454 La classifica del campionato (primi 10): 1. Muller 100; 2. Tarquini e Huff 76; 4. Priaulx 74; 5. Coronel 57; 6. Farfus 47; 7. Monteiro 41; 8. Gene 36; 9. Menù 34; 10. Barth 32.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie