D'Aste si rilancia decisamente tra gli Indipendenti

D'Aste si rilancia decisamente tra gli Indipendenti

Il pilota del Proteam è finalmente riuscito a vincere nella gara di casa

Con una grande prestazione Stefano d'Aste ha concluso il weekend italiano del WTCC, riuscendo a vincere la seconda manche di Monza della categoria Indipendenti, dopo aver terminato in seconda posizione gara uno. Un risultato arrivato al termine di un fine settimana difficile, dal quale il pilota del Proteam è uscito con due prestazioni maiuscole che lo hanno rimesso in gioco per il campionato. "Sono felicissimo! Sono finalmente riuscito a vincere davanti al mio pubblico. L'anno scorso avevo vinto ad Imola ma la vittoria a Monza, a due passi da casa mia, ha tutto un altro sapore. Qui c'erano tantissimi tifosi, amici e parenti, che mi hanno dato un gran supporto" ha spiegato il pilota italiano. "E pensare che il weekend si era messo male dopo le qualifiche. Ma la squadra ha lavorato davvero benissimo e siamo riusciti a mettere a punto una vettura praticamente perfetta come assetto, mentre come velocità di punta paghiamo ancora molto dagli avversari e dovremo capire quale è il problema. La mia BMW era davvero perfetta sia in staccata che in percorrenza delle curve e delle varianti. Quando però mi trovavo in scia di qualche avversario non riuscivo a sfruttarla per tentare un sorpasso" ha aggiunto. "Sono davvero soddisfatto del week end, è la mia prima vittoria del 2010 e ora spero di potermi ripetere. Ho poi recuperato parecchi punti in classifica ai miei avversari e torno quindi in gioco anche per il Campionato. Ringrazio il Proteam che ha lavorato duramente per potermi permettere di ottenere questo grande risultato!" ha concluso. Con un primo ed un secondo posto d’Aste fa un grande salto in classifica e passa dal quarto al secondo posto, distanziato di cinque punti dal leader Sergio Hernandez.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Stefano D'Aste
Articolo di tipo Ultime notizie