Willem Toet nuovo capo di RML

Willem Toet nuovo capo di RML

L'olandese ex aerodinamico della Bmw Sauber torna da Ray Mallock dopo 25 anni

È un aerodinamico che ha passato molte giornate in galleria del vento o davanti al computer del CFD. Willem Toet non è mai stato un personaggio nel Circus dei Gp anche se una certa notorietà se l'era creata girando nel paddock sempre con un farfallino colorato al collo. Dopo venticinque anni di F.1 l'ingegnere olandese di 58 anni ha deciso di tornare alle origini: nelle ultime settimane ha lasciato il team Sauber per accasarsi al Ray Mallock Limited, la struttura inglese che fa correre le Chevrolet Cruze nel campionato mondiale turismo e la Lola HPD LMP2 Coupe nella Le Mans Series. Toet ha iniziato la sua carriera di ingegnere proprio alla RML dove è rimasto dal 1982 al 1985 prima di approdare alla Toleman dove ha iniziato la sua ascesa nel mondo della F.1. Willem, infatti, è stato anche in Benetton, Ferrari, Bar e Bmw Sauber. Da Ray Mallock Toet ha assunto la carica di amministratore delegato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie