Bayliss veloce nei test con la Ducati al Mugello

Bayliss veloce nei test con la Ducati al Mugello

"Pochi giri ed era come se non avessi mai smesso" ha commentato

Come dice il proverbio, il lupo perde il pelo ma non il vizio: nel caso di Troy Bayliss parliamo del vizio di andare forte in moto!...Specie se la moto è rossa ed è una Ducati. Tra ieri e oggi l'australiano si è rimesso in sella ad una 1198R da Superbike al Mugello ed ha stupito per la rapidità con cui è riuscito a ritrovare gli automatismi di un tempo. Dopo la pioggia di ieri, che gli ha impedito di "spingere" come ai vecchi tempi, oggi è arrivato il sole, asciugando l'asfalto del tracciato toscano e permettendo all'ex campione del mondo di strappare un crono di 1'51"9 , un tempo di riferimento per una derivata di serie (basta pensare che un mese fa Michel Fabrizio girò in 1'52"6 con la gomma da gara). Ma non solo, perchè Troy è riuscito a dare anche delle importanti informazioni tecniche agli uomini di Borgo Panigale, deliberando un nuovo software per il cambio che verrà utilizzato sulle moto ufficiali di Noriyuki Haga e Michel Fabrizio già da questo fine settimana a Kyalami. “Ovviamente la pioggia ha condizionato i test ma abbiamo comunque lavorato molto. Probabilmente, girare prima sul bagnato, mi ha permesso di riprendere ritmo e abitudine alla pista. L’asfalto si è poi asciugato e oggi finalmente abbiamo avuto un paio d’ore di condizioni ideali" ha spiegato l'australiano, che non guidava una moto da Superbike dalla sua ultima gara a Portimao nel 2008. "Mi sono divertito molto e spero di aver fornito ai ragazzi delle informazioni utili. Il fatto che anche Ernesto e Alessandra siano stati qui mi ha decisamente aiutato, mi sembrava di essere tornato ai "vecchi tempi"... Ammetto che, dopo un anno e mezzo di stop, avevo paura di avere dimenticato tutto, fortunatamente è stato facile tornare in sella, e dopo pochi giri, era come se non avessi mai smesso!". Ora però Bayliss sembra proprio averci preso gusto, dato che la sua avventura in sella alla 1198R non termina qui: in occassione del World Ducati Weekend infatti tornerà in pista a Misano insieme ai piloti ufficiali

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Bayliss Troy
Articolo di tipo Ultime notizie