Le Ducati "dimagriranno" 3 kg dalla prossima gara

Il Direttore Tecnico FIM SBK ha abbassato il peso minimo delle bicilindriche

Le Ducati
Dopo oltre due anni e mezzo di equilibrio, il Direttore Tecnico FIM SBK ha deciso di andare a modificare i pesi minimi in vigore nel Mondiale Superbike, per venire incontro alle bicilindriche, quindi alle Ducati, che secondo lui sarebbero state sfavorite in questo avvio di stagione. Con i risultati di gara 2 a Kyalami infatti il valore medio delle "medie evento" vede le 1.200 cc bicilindriche in svantaggio di 5 punti. Per questo, in base all'articolo 2.4.4.2 del regolamento FIM, dalla prossima gara potranno usufruire di un "dimagrimento" di tre chili, che quindi porterà il peso minimo a 195 kg, tre in più rispetto a quello delle quattro cilindri, che rimarrà stabile a 192 kg. La bella vittoria di Michel Fabrizio in gara 1 in Sudafrica avrà sicuramente risollavato il morale alla truppa di Borgo Panigale, chissà che questo nuovo cambiamento regolamentare non possa dare alle Rosse la spinta per tornare al lottare al vertice...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie