Rea: "Voglio tornare a vincere a Kyalami"

Il pilota della Honda ha bisogno di cancellare il weekend nero di Monza

Rea:
Jonathan Rea è stata senza dubbio uno dei protagonisti negativi del weekend di Monza del Mondiale Superbike: arrivato in Italia con rinnovate ambizioni, dopo la bella e perentoria doppietta di Assen, il pilota della Honda ha lasciato la Brianza senza riuscire a mettere in cascina neppure un punto. In gara 1 è stato protagonista di una caduta molto spettacolare, ma fortunatamente senza coseguenze, alla Parabolica: "E' stato un brutto week-end per l'assalto al campionato: ho commesso un piccolo errore alla fine del rettilineo prima della Parabolica mentre cercavo di evitare Leon e Cal" ha spiegato al sito ufficiale della serie. Nella seconda frazione è andata addirittura peggio, visto che la corsa del pilota della Honda è durata poche centinaia di metri, prima che rimanesse coinvolto in un incidente alla prima variante, che ha avuto tra i suoi protagonisti anche James Toseland e Ruben Xaus. La voglia di rifarsi dell'inglese, dunque, è molto elevata, ma il calendario è un suo grande alleato, visto che questo fine settimana la Superbike torna già in pista a Kyalami. L'obiettivo per Johnny sembra piuttosto chiaro: "La seconda manche è finita ancor prima di iniziare ma il mio morale non è basso. E' in momenti come questi che si vede la forza di una squadra e questo team è davvero molto forte. Sono intenzionato a tornare a vincere già dal prossimo week-end, a Kyalami"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie