Le opinioni del team Yamaha Sterilgarda dopo la Superpole

Le opinioni del team Yamaha Sterilgarda dopo la Superpole

Nono e decimo tempo per Crutchlow e Toseland

Cal Crutchlow e James Toseland saranno uno fianco all’altro, rispettivamente nono e decimo, sullo schieramento di partenza del Gran Premio d’Olanda. Crutchlow non ha sfruttato al meglio la gomma morbida allo scadere del secondo turno di Superpole finendo così per ottenere il nono tempo. Una violenta sbandata a tre curve dal termine ha impedito a Toseland di accedere alla sessione finale della Superpole relegandolo in decima posizione. Cal Crutchlow: “Nella seconda heat di Superpole non sono riuscito a fare il giro buono ed è un peccato. Domani mattina proveremo nuove regolazioni per migliorare il comportamento della moto. Confido nelle due gare di domani”.  James Toseland: “Non ci posso credere. In Superpole non me ne va mai bene una. Stavo facendo un buon giro e poi, all’improvviso, quando ero in quinta marcia a oltre 200 all’ora, la moto mi è partita all’improvviso. Per fortuna me la sono cavata con un bel dritto, niente più. Domani partirò dalla terza fila e non è certo una posizione ideale anche se ho un buon passo gara. Quello che mi preoccupa sono i primi giri, perché ci sarà un bel gruppo e non sarà facile rimontare. Ci sarà anche l’incognita delle gomme in quanto è previsto un incremento della temperatura”. Massimo Meregalli, Team Manager: “Il warm up di domani mattina servirà per capire se le modifiche apportate miglioreranno il comportamento delle moto in vista delle gare. Non saranno sicuramente delle gare facili quelle che ci aspettano, ma sicuramente non ci tireremo indietro”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Cal Crutchlow , Toseland James
Articolo di tipo Ultime notizie