Corser è molto fiducioso per Monza

Corser è molto fiducioso per Monza

L'australiano della BMW vuole confermarsi ad alto livello, Xaus cerca il riscatto

C'è grande ottimismo in casa BMW in vista della gara del prossimo weekend a Monza. Le ottime prestazioni mostrate da Troy Corser nelle ultime uscite del Mondiale Superbike infatti alimentano buone speranze, specie su un tracciato molto veloce come quello brianzolo. Le velocità di punta fatte registrare ad Assen dalla sua S1000 R sono una buona base di partenza, ma sarà importante anche la trazione in uscita dalle curve per fare la differenza. Il pilota australiano sembra comunque convinto di aver lavorato nella direzione giusta nei test della scorsa settimana a Misano: "A Monza due cose sono fondamentali: una buona accelerazione e dei buoni freni. Il circuito è una serie di lunghi rettilinei e di curve strette. Ad Assen siamo stati molto veloci sul rettilineo e se riusciremo ad avere una buona accelerazione in uscita di curva e a gestire le gomme sulla distanza di gara porteremo a casa un buon risultato. Sono molto fiducioso". Il suo compagno Ruben Xaus invece deve guardare all'appuntamento italiano come a quello che potrebbe dare una svolta alla sua stagione, fin qui veramente negativa: "Ho ottimi ricordi di Monza. Nel 2009 ho centrato due prestazioni da top ten. Mi piace l'atmosfera del parco e intorno al circuito si può sentire ovunque la lunga tradizione motociclistica"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Corser Troy , Rubén Xaus Moreno
Articolo di tipo Ultime notizie