Biaggi trionfa in gara 1 a Monza

Biaggi trionfa in gara 1 a Monza

Il pilota dell'Aprilia vince dalla pole contenendo le Yamaha di Toseland e Crutchlow

Max Biaggi lancia un segnale importante a Leon Haslam in gara 1 del Mondiale Superbike a Monza: il pilota dell'Aprilia è riuscito a tramutare in vittoria la pole position conquistata ieri, comandando la corsa praticamente dall'inizio alla fine. A sette giri dal termine infatti Max sembrava in perfetto controllo, visto che era riuscito a crearsi un leggero margine grazie ad un errore del rivale Haslam, ma poi nel finale si è dovuto difendere dal ritorno delle due moto "di casa", cioè le due Yamaha Sterilgarda di James Toseland e Cal Crutchlow. All'ultimo giro i due inglesi erano riusciti a prendere la scia del pilota romano, ma il motore della RSV4 del Corsaro ha impedito al pianista di Sheffield di portare un attacco concreto. Anzi, Toseland si è dovuto difendere dalla moto gemella di Crutchlow all'ingresso della Parabolica e quindi Max ha potuto smettere di guardarsi alle spalle ed andare a centrare una meritata vittoria. Vittoria molto importante in ottica campionato, visto che ora Biaggi torna a -8 da Leon Haslam, che con la sua Suzuki ha chiuso al quarto posto, dopo aver provato ad insidiarlo nelle prime fasi. In casa Aprilia è da incorniciare anche la bella rimonta di Leon Camier, quinto al traguardo davanti alla BMW di Ruben Xaus, che è riuscito finalmente a reggere il passo del suo caposquadra Troy Corser, ottavo. Solo settimo Michel Fabrizio: dopo aver illuso nelle qualifiche la Rossa di Borgo Panigale ha mostrato ancora una volta di essere ancora un pò in ritardo rispetto all'Aprilia, alla Yamaha ed alla Suzuki, come certifica anche la gara sottotono di Noriyuki Haga. Ritirato invece Jonathan Rea, autore di una caduta molto spettacolare, ma fortunatamente senza conseguenze, all'entrata della Parabolica. Come spettacolare è stata la caduta alla Variante Ascari che ha avuto come protagonista il debuttante Daisaku Sakai, in sella alla Suzuki del Team Yoshimura. WORLD SUPERBIKE, Monza, 9/05/2010 Classifica gara 1 1. 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory in 31'07"044 (200,504 kph) 2. 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 +0"247 3. 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 +0"297 4. 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 +0"958 5. 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory +4"493 6. 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR +7"343 7. 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R +7"369 8. 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR +9"344 9. 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R +15"338 10. 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 +16"761 11. 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R +16"921 12. 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR +22"231 13. 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R +22"602 14. 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R +22"742 15. 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R +26"266 16. 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R +26"415 17. 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R +26"968 18. 77 Vermeulen C. (AUS) Kawasaki ZX 10R +36"964 19. 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R +51"646 20. 23 Parkes B. (AUS) Honda CBR1000RR +1 giro

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Massimiliano Biaggi
Articolo di tipo Ultime notizie