Vickers salta il resto della stagione

Vickers salta il resto della stagione

Ci vorranno almeno sei mesi per recuperare dal problema dei coaguli di sangue

Rivederlo in autodromo è stato un sollievo per tutto il paddock della NASCAR, ma le notizie che ha portato Brian Vickers a Charlotte non hanno fatto sicuramente piacere: il pilota della Red Bull Racing infatti sarà costretto a saltare il resto della stagione. Per guarire definitivamente dai coaguli che sono stati scoperti nelle sue vene, infatti, il 26enne avrà bisogno di almeno sei mesi. La sua "fortuna" comunque è stata quella almeno di averli scoperti subito, altrimenti avrebbe rischiato anche di andare incontro alla morte. "Il Dottor Limentani, io ed il suo staff abbiamo deciso che, in seguito a quanto è successo, dovrò rimanere fuori per circa sei mesi, quindi per il resto della stagione" ha spiegato Vickers in conferenza stampa. "Se cambia qualcosa e posso tornare prima, tanto meglio, ma non vogliamo correre rischi". "Come potete immaginare, non è una situazione facile. E' stato difficile domenica scorsa guardare la gara in televisione. La cosa divertente è che ero in un letto di ospedale e continuavo a chiedere solo se sarei stato in grado di correre questo fine settimana. Tutti cercavano di essere gentili nelle risposte, ma ho capito subito che non sarebbe stato possibile" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Sprint Cup
Piloti Brian Vickers
Articolo di tipo Ultime notizie