Silverstone, Libere 1: Vinales davanti a tutti con la gomma nuova

Maverick Vinales ha centrato il miglior tempo nelle Libere 1 di Silverstone grazie a un set di gomme nuove. Secondo Lorenzo con la Yamaha. Marquez cade ma è 3°. Quarto e quinto posto per Rossi e Dovizioso.

Finito il primo turno della Moto3 è toccato alla MotoGP scendere in pista a Silverstone per disputare il primo turno di prove libere del Gran premio di Gran Bretagna. Il weekend si è aperto nel migliore dei modi per la Suzuki che, grazie a Maverick Vinales, ha chiuso davanti a tutti.

Lo spagnolo è stato subito veloce sin dai primi passaggi della sessione, lottando prima con Dovizioso e poi con Lorenzo per la prima posizione assoluta. Al termine dell'ora di prove Maverick ha portato la sua GSX-RR davanti a tutti in 2'02"483 grazie alla gomma nuova montata negli ultimi minuti.

Seconda posizione per Jorge Lorenzo, in sella alla prima Yamaha M1 ufficiale. Anche il maiorchino ha potuto usufruire di una gomma nuova ed è stato l'unico a limitare i danni rispettto l'ottimo crono del connazionale della Suzuki. Tra i primi due della classifica il gap è di 282 milleismi, mentre dal terzo in poi il margine in favore di Vinales si amplia oltre il secondo.

Completa il trittico di spagnoli in vetta Marc Marquez. Il lader della classifica è andato molto forte con gomma usata così come Valentino Rossi, quarto assoluto, e Andrea Dovizioso (quinto). Su questa pista la RC213V dovrebbe consentire al pilota di Cervera di tornare a lottare per il successo, battagliando con Yamaha, Ducati e Suzuki. Da notare che nelle prime tre posizioni ci sono tre moto differenti. Marquez è stato anche protagonista di una scivolata innocua alla Curva 12. imitato poi da Hector Barbera e Alex Lowes.

Come detto, quarta e quinta posizione per i primi due italiani in classifica. Valentino Rossi è quarto, ad appena 28 millesimi da Marquez, risalito nella Top Five proprio grazie all'ultimo tentativo a sua disposizione. In quel passaggio è riuscito a sopravanzare la prima Ducati, quella di Andrea Dovizioso, tra i grandi protagonisti del primo turno. Il forlivese sembra aver trovato subito un bel feeling con la pista inglese e il comportamento della sua Rossa tra i cambi di direzione della pista inglese sembra confermare questa impressione.

Bel sesto posto per Pol Espargaro, in sella alla prima moto clienti all'interno dei primi dieci. Lo spagnolo ha portato la Yamaha M1 del team Tech3 davanti alla Ducati ufficiale di Andrea Iannone. Proprio la Rossa del pilota di Vasto ha iniziato a fumare dagli scarichi al termine della sessione. Non è ancora chiaro se si sia rotto il motore (con un chilometraggio elevato), o sia stata una semplice perdita d'olio, finito poi nei terminali di scarico.

Daniel Pedrosa è partito meglio del solito e si è accaparrato l'ottavo tempo, a 5 decimi dal crono fatto segnare dal suo compagno di squadra. Nona e decima posizione per le Ducati Pramac di Scott Redding e del nostro Danilo Petrucci, i quali hanno preceduto per un decimo la Honda del team LCR di Cal Crutchlow. Il vincitore del Gran Premio della Repubblica Ceca ha fatto prove comparative usando il nuovo telaio Honda provato da HRC sia nei test di Barcellona che in quelli di Brno.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 25  Maverick Viñales  Suzuki 15 2'02.483     173.441 316.9
2 99  Jorge Lorenzo  Yamaha 14 2'02.765 0.282 0.282 173.042 316.9
3 93  Marc Márquez Alenta  Honda 13 2'03.563 1.080 0.798 171.925 315.2
4 46  Valentino Rossi  Yamaha 16 2'03.591 1.108 0.028 171.886 315.7
5 4  Andrea Dovizioso  Ducati 13 2'03.637 1.154 0.046 171.822 320.7
6 44  Pol Espargaro  Yamaha 17 2'03.714 1.231 0.077 171.715 317.1
7 29  Andrea Iannone  Ducati 17 2'04.027 1.544 0.313 171.282 322.4
8 26  Daniel Pedrosa  Honda 16 2'04.037 1.554 0.010 171.268 316.4
9 45  Scott Redding  Ducati 15 2'04.138 1.655 0.101 171.128 315.3
10 9  Danilo Petrucci  Ducati 16 2'04.170 1.687 0.032 171.084 314.4
11 35  Cal Crutchlow  Honda 16 2'04.247 1.764 0.077 170.978 313.6
12 41  Aleix Espargaro  Suzuki 15 2'04.443 1.960 0.196 170.709 312.2
13 50  Eugene Laverty  Ducati 14 2'04.473 1.990 0.030 170.668 315.6
14 68  Yonny Hernandez  Ducati 16 2'04.491 2.008 0.018 170.643 314.5
15 6  Stefan Bradl  Aprilia 15 2'04.905 2.422 0.414 170.078 312.5
16 19  Alvaro Bautista  Aprilia 16 2'05.134 2.651 0.229 169.766 313.2
17 8  Hector Barbera  Ducati 11 2'05.196 2.713 0.062 169.682 313.4
18 76  Loris Baz  Ducati 15 2'05.540 3.057 0.344 169.217 311.3
19 43  Jack Miller  Honda 16 2'05.662 3.179 0.122 169.053 314.2
20 53  Tito Rabat  Honda 17 2'06.016 3.533 0.354 168.578 306.7
21 22  Alex Lowes  Yamaha 13 2'06.225 3.742 0.209 168.299 310.2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Prove libere