Rossi pensa positivo per la sua spalla

Rossi pensa positivo per la sua spalla

"Fa ancora un po' male, ma la cosa più importante è che riesco a guidare"

Terminate le prove libere di oggi, tutta l'attenzione del paddock della MotoGp si è inevitabilmente rivolta a Valentino Rossi: il "Dottore" ha chiuso con il quinto tempo, ma quello che più interessava era capire la condizione del suo infortunio alla spalla. Il campione di Tavullia ha subito chiarito di non avere problemi particolari nella guida: "La spalla mi fa ancora un pò male, specialmente nelle due o tre frenate più dure, ma la cosa più importante è che riesco a guidare". Anche in ottica gara Valentino non sembra troppo preoccupato: "Sicuramente può essere un problema fastidioso, ma oggi sono riuscito a mettere insieme 25 giri senza antidolorifici, e devo dire che il dolore non è aumentato con il passare dei giri". La scelta di non usare antidolorifici è stata proprio di Rossi, che ha voluto "testare" la sua spalla. Per Domenica però è facile ipotizzare che ne farà uso: "Non ho voluto prendere gli antidolorifici perchè volevo capire qual'era la soglia del dolore. Per domani e per domenica però prenderemo in considerazio la possibilità di usarli".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie