Rossi: "Adoro Jerez, spero in un'altra bella sfida"

Valentino ha sfruttato la pausa extra per recuperare dall'infortunio alla spalla

Rossi:
Dopo aver vinto su un tracciato che ha sempre fatto fatica a digerire, come quello del Qatar, Valentino Rossi è già con gli occhi puntati a Jerez, una pista che invece in passato gli ha sempre regalato grandi soddisfazioni. Tra tutte le classi, il "Dottore" ha vinto ben 8 volte il Gp della Spagna, compresa l'edizione della passata stagione. Inoltre il rinvio della gara di Motegi ad ottobre, dovuto all'eruzione vulcanica in Islanda, ne ha favorito il recupero dall'infortunio alla spalla rimediato mentre si allenava con una moto da cross. Con diplomazia, Valentino ha spiegato a MotoGp.com di essere tutto sommato contento di aver saltato la trasferta in Giappone: “Ovviamente è stato un peccato non andare in Giappone, la gara casalinga per Yamaha, ma ci andremo in ottobre e a me non è andata così male poter sfruttare una settimana in più di riposo. Non mi sono fatto molto male con la moto da cross, ma la mia spalla era abbastanza dolorante, quindi più tempo di riposo non può che farmi bene. In realtà non so quanto l'infortunio mi limiterà durante il fine settimana, ma mi auguro non troppo”. Se la spalla non darà troppi problemi, dunque, l'obiettivo del pilota della Yamaha sarà abbastanza ovvio: "Adoro correre a Jerez, l'atmosfera è incredibile e ho tifosi super in Spagna. Lo scorso anno ho vinto alla grande e spero in un'altra bella sfida quest'anno".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie