Batosta per Spies: dovrà pagare 1,9 milioni di dollari!

Batosta per Spies: dovrà pagare 1,9 milioni di dollari!

Il pilota della Yamaha ha perso la causa contro il suo ex management

Brutte notizie per Ben Spies: la Speez Racing LLC, società che gestisce l'americano della Yamaha, sarà infatti costretta a pagare 1,9 di dollari di danni alla Protac, che invece lo ha seguito fino alla passata stagione. Il problema per Spies è che la società chiamata in causa è di sua proprietà al 48% ed il restante 52% appartiene a sua mamma e sua sorella. La rottura con la Protac, che aveva un contratto fino al 2011, era arrivata a causa di presunte inadempienze contrattuali. Inadempienze, tra cui era citato anche il non aver trovato un posto in MotoGp a Ben nel 2009, che non sono state ravvisate dal collegio arbitrale, che quindi ha dato torto al centauro e alla sua famiglia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies
Articolo di tipo Ultime notizie