Capirossi multato per evasione fiscale

Capirossi multato per evasione fiscale

La Cassazione ha confermato la sanzione di 2 milioni di euro a suo carico

Brutte notizie per Loris Capirossi: la Corte di Cassazione ha infatti stabilito che il pilota della Suzuki dovrà pagare una multa di 2 milioni di euro per evasione fiscale, confermando la sanzione che gli era stata inflitta nel 2001 dalla Commissione Tributaria di Ravenna. L'accusa è di aver trasferito la sua residenza a Montecarlo, quando invece ha continuato a vivere nella sua villa a Riolo Terme e l'importo è pari alle tasse evase più i contributi al servizio sanitario. Capirossi aveva presentato ricorso contro l'avviso di accertamento fiscale che gli era stato presentato nel 2001, ma anche la Cassazione ha confermato la multa, peraltro già convalidata in secondo grado dalla Commissione Regionale di Bologna nel marzo del 2005. Al centauro imolese sono stati contestati anche degli illeciti tributari, in particolare per quanto riguarda i redditi legati ai diritti di immagine, che Capirex "nascondeva" dietro ad una società olandese, che gli inquirenti hanno poi scoperto essere di sua proprietà.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Loris Capirossi
Articolo di tipo Ultime notizie