Moto GP 2010, Qatar, FP2: ancora Stoner

Moto GP 2010, Qatar, FP2: ancora Stoner

Tutto uguale davanti, confusione Honda

Continua la preparazione in vista delle prove di qualifica fissate per le 21.55 ora italiana che decideranno la griglia di partenza del Gran Premio del Qatar. In generale migliorano i tempi di tutti i componenti della classe regina, oggi racchiusi in meno di 2 secondi. Casey Stoner mantiene il comando della situazione in sella alla Ducati Desmosedici GP10 con la quale è alla ricerca di maggiore bilanciamento in ottica gara. Per l'australiano praticamente lo stesso tempo registrato nelle FP1 (+0.001s). Valentino Rossi recupera due decimi rispetto al tempo di ieri (1'56.028) e chiude in 1'56.841 a meno di un decimo dall'australiano. Randy de Puniet su LCR Honda si proclama il migliore dei piloti della casa giapponese, con Andrea Dovizioso su Repsol Honda a circa 80 millesimi di distacco. Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha) trova solo la quinta posizione con il tempo di 1'56.646, decisamente in ritardo rispetto alle FP1 (poco più di sei decimi). Ottima prestazione per Mika Kallio (Pramac Racing) addirittura sesto con il tempo di 1'56.664. Alle sue spalle l'americano del team Monster Yamaha Tech3 Ben Spies e l'italiano della Rizla Suzuki Loris Capirossi, più vicino alla vetta e in perfette condizioni nonostante la caduta di ieri. Completano la top ten Dani Pedrosa (Repsol Honda) e Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3). Unica caduta della sessione per Hector Barberá a 10 minuti dal termine della sessione.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie