Jerez: Stoner cade ma detta il passo nelle Libere 1

Jerez: Stoner cade ma detta il passo nelle Libere 1

Lorenzo lo tallona da vicino, ma il terzo posto di Hayden conferma l'ottimo momento della Ducati

Dopo aver provato a convincere tutti di avere buone possibilità di ben figuarare anche a Jerez a parole, oggi Casey Stoner lo ha confermato in pista, realizzando il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del Gp di Spagna di MotoGp. L'australiano della Ducati, che negli ultimi anni aveva sempre patito il tracciato andaluso, si è mostrato velocissimo fin dai primi minuti, stampando un ottimo 1'39"731. Solo nel finale della sessione, in cui Casey è stato anche vittima di una caduta innocua, Jorge Lorenzo è riuscito ad avvicinarsi al ducatista, abbattendo anche lui il muro del minuto e 40 in 1'39"875. A riprova del buonissimo stato di forma delle Rosse di Borgo Panigale, in terza posizione troviamo poi Nicky Hayden. Probabilmente la spalla infortunata sta dando invece ancora qualche problema a Valentino Rossi: il campione di Tavullia ha chiuso quinto, alle spalle anche della Honda di Dani Pedrosa, accusando un ritardo di oltre sei decimi da Stoner. Buono il sesto tempo della Suzuki di Loris Capirossi, mentre ancora una volta Andrea Dovizioso sembra fare fatica ad adattarsi alle pieghe della pista di Jerez, visto che non è riuscito ad andare oltre alla dodicesima piazza. Meglio di lui ha fatto Marco Melandri, decimo, mentre il suo compagno di box Marco Simoncelli è quindicesimo, staccato di quasi due secondi, nonostante la sessione di lavoro in galleria svolta alla HRC per migliorare l'aerodinamica della sua RC212V del team Gresini. MOTO GP, Jerez de la Frontera (ES), 30/04/2010 Prima sessione di prove libere 1. Casey STONER - Ducati - 1'39"731 2. Jorge LORENZO - Yamaha - 1'39"875 +0"144 / 0"144 3. Nicky HAYDEN - Ducati - 1'40"148 +0"417 / 0"273 4. Dani PEDROSA - Honda - 1'40"200 +0"469 / 0"052 5. Valentino ROSSI - Yamaha - 1'40"359 +0"628 / 0"159 6. Loris CAPIROSSI - Suzuki - 1'40"716 +0"985 / 0"357 7. Colin EDWARDS - Yamaha - 1'40"913 +1"182 / 0"197 8. Hector BARBERA - Ducati - 1'41"034 +1"303 / 0"121 9. Alvaro BAUTISTA - Suzuki - 1'41"093 +1"362 / 0"059 10. Marco MELANDRI - Honda - 1'41"190 +1"459 / 0"097 11. Ben SPIES - Yamaha - 1'41"200 +1"469 / 0"010 12. Andrea DOVIZIOSO - Honda - 1'41"277 +1"546 / 0"077 13. Randy DE PUNIET - Honda - 1'41"293 +1"562 / 0"016 14. Mika KALLIO - Ducati - 1'41"297 +1"566 / 0"004 15. Marco SIMONCELLI - Honda - 1'41"533 +1"802 / 0"236 16. Aleix ESPARGARO - Ducati - 1'41"742 +2"011 / 0"209 17. Hiroshi AOYAMA - Honda - 1'41"837 +2"106 / 0"095

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie