Hayden applaude i progressi della Ducati

Hayden applaude i progressi della Ducati

L'ex campione del mondo comincia a trovarsi a suo agio sulla Rossa

Nonostante si sia visto sfuggire il podio proprio all'ultimo metro di gara, Nicky Hayden sembra decisamente soddisfatto del modo in cui ha iniziato il suo 2010 in Moto Gp. Dopo un primo anno veramente difficile alla Ducati, finalmente l'ex campione del mondo sembra iniziare a trovarsi a suo agio con la Rossa di Borgo Panigale. "Mi sento più a mio agio sulla moto e anche con il team. È il secondo anno dopo un lungo periodo con Honda. Il 2009 è stato un cambio epocale per me e non mi sono certo adattato come avrei voluto, ma ora le cose stanno andando per il verso giusto. La comunicazione con la squadra è migliorata, così come la moto" ha spiegato "Kentucky Kid" nel corso di una teleconferenza legata al Gp di Indianapolis. Lo statunitense si è anche soffermato su quelli che secondo lui sono i punti di forza della GP10, specie se paragonata alla GP9: "Il motore è sicuramente più dolce e il feeling, quando dai gas in uscita, di curva è decisamente diverso. Ora l'obiettivo è quello di essere più veloci durante tutto il fine settimana in tracciati dove non abbiamo avuto test a disposizione come in Qatar. Jerez sarà una buona prova del nove". Nicky sembra anche soddisfatto del nuovo assetto della squadra, che ha visto la salita sul ponte di comando del collaudatore Vittoriano Guareschi: "Vito ha appena iniziato e ha già fatto un gran lavoro. Sono stato un suo sostenitore fin dall'inizio e ha già dato un grande assetto al nostro team".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie