Capirossi apprezza la nuova Silverstone

Capirossi apprezza la nuova Silverstone

Ieri ha completato qualche giro con una GSX-R 1000: lo preoccupano solo i "bump"

Loris Capirossi ed Alvaro Bautista hanno "battezzato" il nuovo Arena Layout del tracciato di Silverstone: i due piloti della Suzuki hanno infatti completato qualche giro del tracciato britannico in sella a due Suzuki GSX-R 1000 da Superbike per valutarlo in vista della gara di MotoGp che andrà in scena tra qualche settimana. Positivo il verdetto del 37enne italiano: "La pista mi piace, sicuramente è molto veloce per la MotoGp, forse una delle più veloci che abbia mai visto. Le esse (Maggotts, Becketts e Chappel, ndr) sono molto divertenti perchè bisogna avere un bel ritmo di guida, ma anche la curva in fondo al rettilineo successivo è tosta. Nella parte nuova invece ci sono un paio di curve molto strette, forse anche troppo per una MotoGp, ma il resto della pista è veramente grande" ha detto ad Autosport. La nota dolente però è rappresentata dall'asfalto, che sembra presenti troppi "bump": "Sicuramente questa è la parte peggiore. In particolare il problema si accusa all'ultima curva, perchè l'asfalto è veramente vecchio. Bisogna dire che però oggi la pista era sporca e che il meteo non era l'ideale, quindi è difficile capire le reali condizioni di grip. Un problema simile si ripropone poi alla prima curva, ma all'ultima è decisamente peggio" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Loris Capirossi
Articolo di tipo Ultime notizie