Jaguar XKR GT2: 2010 nella ALMS

Jaguar XKR GT2: 2010 nella ALMS

La coupé britannica verso la stagione da ufficiale nella American Le Mans Series

Farà il suo debutto europeo in patria al prossimo salone Autosport International di Birmingham (14-17 gennaio), evento classico del calendario del motorsport mondiale, poi la Jaguar XKR GT2, la versione da corsa più potente della sportiva britannica, ripartirà per l'America, dove disputerà l'intera stagione 2010 della ALMS a partire dalla classica 12 Ore di Sebring che apre il calendario in marzo. Sviluppata dal nuovo team RSR di proprietà del pilota e imprenditore Paul Gentilozzi, che già nel 2000 aveva preparato e portato in gara la XKR nella serie Trans-Am, la vettura è stata sviluppata congiuntamente con Jaguar a partire da una XKR di serie dalla quale derivano il telaio in alluminio, portiere, tetto e cofano. La XKR GT2 ha compiuto i primi giri di dimostrazione in occasione della Petit Le Mans di settembre e ha debuttato in pista in occasione della finale del 2009 a Laguna Seca con al volante lo stesso Gentilozzi e l'esperto belga Marc Goossens (che probabilmente verrà confermato) compiendo 46 giri prima di ritirarsi per una rottura a un giunto della trasmissione. Il motore è il V8 da 5000 cc, accoppiato secondo lo schema transaxle ad un cambio sequenziale Hewland. La potenza è stimata in circa 550 CV a 7000 giri, mentre le gomme saranno le Yokohama. Dovrà vedersela contro un'agguerrita concorrenza formata da Ferrari F430, Porsche 911, BMW M3, Corvette, Panoz Esperante, Dodge Viper e Ford GT.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Marc Goossens , Paul Gentilozzi
Articolo di tipo Ultime notizie