Indycar: Lotus e Cosworth colorano la vettura di Sato

Indycar: Lotus e Cosworth colorano la vettura di Sato

La Dallara della KV avrà i classici colori verde e giallo del marchio inglese

Durante l'inverno la Lotus aveva già fatto capire di guardare con grande interesse al mondo della Indycar, ma si pensava che il suo arrivo oltreoceano potesse concretizzarsi solo nel 2011. Invece, alla vigilia della gara di apertura a San Paolo, è arrivato l'annuncio ufficiale che il marchio inglese comparirà su una delle Dallara-Honda della KV Racing, insieme ad un altro marchio storico come quello della Cosworth. Questo importante binomio si è formato con la collaborazione per la squadra di Formula 1, ma si vocifera che in futuro si potrebbe concretizzare anche la creazione congiunta di alcune vetture stradali molto sportive con telaio Lotus e motore Cosworth. Anche se per ora si tratta solo di una sorta di sponsorizzazione, visto che la Indycar impone appunto un sistema monomarca con le Dallara-Honda, rivedere la Lotus in Indycar fa sempre un certo effetto, come del resto lo ha fatto vederla tornare in Formula 1. Negli anni '60 infatti è stato un marchio vincente negli States, conquistando anche il successo della 500 Miglia di Indianapolis nel 1965, con una Type 38 affidata a Jim Clark. “Le corse hanno sempre fatto parte della definizione Lotus, ma in molte occasioni le numerose innovazioni portare dalla Lotus hanno ridefinito le corse”, ha detto Danny Bahar, grande capo del Lotus Group. “Dopo il rientro in Formula 1, la Lotus Racing tornerà ad innovare anche in Indycar, riportando il suo nome in due dei campionati più importanti riservati alle monoposto, per la passione e l'entusiasmo di tutti i nostri fans che ci sono in giro per il mondo”. Ovviamente l'entusiasmo per questo accordo non manca in casa KV: “Siamo fieri di poter essere parte del ritorno della Lotus e della Cosworth nella Indycar Series”, ha spiegato Kevin Kalkhoven, proprietario della squadra insieme all'ex pilota Jimmy Vasser, ma anche azionista della Cosworth. “Con un pilota come Takuma al volante, ci aspettiamo di essere tra i più competitivi in pista in questa stagione”. Il pilota scelto per questa nuova avventura infatti è l'ex pilota di Jordan, Honda e Super Aguri in Formula 1, Takuma Sato: “E' una notizia fantastica per tutti noi”, ha commentato il giapponese. “E' molto eccitante l'idea di essere un pilota della Lotus e non vedo l'ora di poter dare il mio contributo per il successo di questo nuovo progetto”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Takuma Satō
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag piloti