I commissari restituiscono il terzo posto ad Andretti

I commissari restituiscono il terzo posto ad Andretti

Il figlio d'arte aveva alzato nel finale solo per rispettare la "caution

Un paio d'ore dopo l'arrivo, gli ufficiali della Indycar hanno modificato l'ordine di arriva della 94esima 500 Miglia di Indianapolis, assegnando il terzo posto a Marco Andretti. Al momento dell'incidente di Mike Conway e Ryan Hunter-Reay, il pilota del team Andretti si trovava infatti in terza piazza, ma visto l'ingresso della safety car aveva alzato il piede ed era stato sfilato da Alex Lloyd, Scott Dixon e Danica Patrick. In un primo momento si pensava che il suo rallentamento fosse stato dovuto al calo della pressione del carburante, evenienza che avrebbe reso lecita la manovra degli avversari. Osservando la telemetria però i commissari hanno potuto appurare che il figlio d'arte aveva solo alzato il piede per rispettare il regime di caution, assegnandogli quindi il terzo posto a tavolino e facendo arretrare di una posizione i tre già citati.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Marco Andretti
Articolo di tipo Ultime notizie