Indy 500, Libere 3: Newgarden torna davanti a tutti

Indy 500, Libere 3: Newgarden torna davanti a tutti

Il campione della Indy Lights è l'unico ad aver superato le 222 miglia di media. Alesi passa il rookie test

Josef Newgarden continua a rivelarsi la nota lieta delle prove libere della 500 Miglia di Indianapolis. Dopo aver comandato la prima giornata, ed essersi anche piazzato terzo nella seconda, il portacolori della Sarah Fisher Hartman Racing ha concesso il bis nella giornata di lunedì. Con il suo 40"4519, il campione in carica della Indy Lights è stato l'unico pilota capace di sfondare il muro delle 222 miglia orarie di media con la sua Dallara-Honda, staccando di poco meno di due decimi il tandem della Andretti Autosport composto da Ryan Hunter-Reay e Marco Andretti. Quarto tempo poi per il neozelandese Scott Dixon, che precede Sebastian Saavedra, scivolato al quinto posto dopo essere stato il più veloce nelle Libere 2. Settima piazza per il campione in carica Dario Franchitti, mentre l'attuale leader della classifica Will Power rimane ancora nelle retrovie, in 17esima posizione. Comincia a dare qualche piccolo segnale di crescita anche Jean Alesi: la sua Dallara-Lotus continua a chiudere il gruppo, ma ora il suo distacco dalla vetta si è ridotto a 2". La cosa più importante però è che il francese è finalmente riuscito a superare il rookie test obbligatorio, che invece aveva fallito nelle prime due giornate, riuscendo a girare costantemente sopra le 210 miglia di media.

Indycar - 500 Miglia di Indianapolis - Libere 3

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Josef Newgarden
Articolo di tipo Ultime notizie