Indy 500: pauroso botto di Briscoe

Indy 500: pauroso botto di Briscoe

La gara è stata neutralizzata al 149. giro dopo l'incidente del pilota Penske

Al 149. giro della 500 Miglia di Indianapolis gran botto di Ryan Briscoe che è stato accompagnato al centro medico per accertamenti, ma è stato subito dimesso perché non ha riportato danni fisici. La Dallara-Honda del team Penske si è schiantata all'uscita della curva quattro ad una velocità di oltre 350 km/h. “Non sappiamo cosa sia successo – ha dichiarato il team manager Roger Penske – si era lamentato dell'assetto e aveva chiesto una modifica al pit stop”. La vettura ha avuto una strana traittoria prima di sbattere violentemente contro il muretto. In testa alla corsa si trova Dario Franchitti davanti a Marco Andretti, Tony Kanaan, Thomas Scheckter e Towsend Bell. La gara sta per ripartire non appena sarà ripulita la pista dai rottami della vettura di Briscoe.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Briscoe
Articolo di tipo Ultime notizie