Ritirata la Porsche ibrida alla 24 Ore del Ring

Ritirata la Porsche ibrida alla 24 Ore del Ring

Al comando della corsa c'è ora la BMW M3 V8 di J.Muller-Farfus-Lamy-Alzen

Colpo di scena alla 24 Ore del Nurburgring: la Porsche 997 GT3 R hybrid schierata dal team Manthey per Lietz-Bermeister-Ragginger-Holzer si è dovuta ritirare a causa di un problema tecnico allo scarico destro. Il cedimento che ha consigliato lo stop della vettura ibrida che ha dominato la corsa sul vecchio circuito del Nurburgring, il temibile Nordschleife, è avvenuto nel corso della ventiduesima ora di gara, quando la squadra tedesca contava di amministrare il vantaggio di due giri sulla Bmw M3 che nel frattempo aveva ereditato il posto d'onore lasciato dall'Audi R8 LMS che si era fermata in precedenza. Al comando della classifica è salita la BMW M3 V8 che la Motorsport ha schierato con J.Muller-Farfus-Lamy-Alzen. Alle spalle della vettura bavarese spunta la Ferrari F430 del team Farnbacher con l'equipaggio formato da Farnbacher-Simonsen-Keen-Seefried che si trova nello stesso giro dei leader, mentre la Bmw Z4 Gt3 di Hartung-Soderlund-Sandstrom-Ohlin si è insidiata al terzo posto, ma è minacciata molto da vicino dall'Audi R8 LMS della Black Falcon di Jons-Breslin-J.Stuck-Heyer.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Articolo di tipo Ultime notizie