La Lotus Cup si apre nel segno di Cazzaniga

La Lotus Cup si apre nel segno di Cazzaniga

Il pilota monzese ha centrato una bella doppietta ad Imola

Imola incorona Cazzaniga. Il pilota monzese ha vinto il primo appuntamento della stagione centrando la vittoria in entrambe le manche dell'appuntamento imolese, ma non ha avuto vita facile. Ci hanno pensato il meteo e gli avversari a rendergli difficile la vita: la pioggia infatti ha reso insidiose le prove di qualificazione e ha lasciato l'asfalto bagnato per la prima gara, dove quasi tutti i piloti hanno azzardato la scelta delle gomme slick, rendendo incerta e spettacolare la manche. Molti i testacoda e le vetture di traverso sul difficile saliscendi imolese, ad avere la peggio è stato Matteo Castiglioni che è uscito rovinosamente di pista finendo contro il muro danneggiando fortemente la sua Exige. Ottima la prova della coppia del Proteam Motorsport Oddi-Floriani, quarti in gara uno e secondi in gara due, mentre la coppia composta dal centauro Pasini e Mamo Vuolo ha impressionato giungendo quinta e quarta, nonostante problemi al cambio nella prima corsa mentre nella seconda Pasini ha lottato per un gradino sul podio fino alla fine. Grande prestazione di Matteo Castiglioni che in gara uno, prima dell'incidente, era risalito fino alla seconda piazza mentre nella seconda corsa ha recuperato dalle retrovie fino alla quinta piazza. Maurizio Fortina ha disputato entrambe le manche con il coltello tra i denti dopo il contatto di gara uno che lo aveva costretto ai box per poi recuperare fino alla terza posizione, risultato repilicato anche nella seconda corsa. Buona la prova di Meroni e Merzario che sono giunti rispettivamente sesto ed ottavo, mentre Pieralisi nonostante la seconda piazza tra le 2Eleven nella seconda corsa, non è parso completamente soddisfatto: "In gara uno ho corso con un assetto da asciutto e quindi non ho potuto chiedere granchè dalla mia vettura, mentre nella seconda non sono riuscito a correre come vorrei. D'altronde la vettura la sto conoscendo solo ora in quanto è venuta pronta solo poche settimane fa e mi aspetta un periodo di sviluppo che spero possa essere breve". Ottima prova di Erminio Beretta che al debutto nella classe maggiore, dopo aver vinto la Lotus Cup Light nel 2009, ha ottenuto un secondo posto assoluto ed una prima posizione tra le GT Cup. Un risultato che inorgoglisce il pilota brianzolo: "Sono entusiasta, non potevo chiedere di più dal mio debutto nella Lotus Cup. Finire sul podio nell'assoluta e primo tra le GT Cup è un gran risultato, merito anche della mia strategia di scegliere le gomme rain per gara uno". Il duo Festa-Panseri ha ottenuto un ottavo posto nella prima corsa, ma è incappato in uno spettacolare incidente nella seconda corsa quando alla variante del tamburello la loro Exige si è girata rimanendo a centro pista, venendo poi centrata dalla 2Eleven di Bobbiese (settimo assoluto in gara uno - secondo tra le 2Eleven) che è letteralmente volata sulla Exige bianca, prima di terminare a bordo pista l'uscita. Regolare la prova di Utizieri, in difficoltà nella prima corsa con le slick, mentre Frediani ha favorevolmente impressionato in gara uno girando su ottimi tempi e terminando sesto assoluto. La coppia Miglio-Miglio è cresciuta di giro in giro, terminando gara uno undicesima mentre in gara due è risalita fino all'ottava posizione. Un raggiante Cazzaniga ha descritto così il suo week end: "Ho disputato davvero un gran week end, ho ottenuto pole position e vittoria in entrambe le corse. Non è stata però facile: dapprima ci si è messa la pista bagnata e forse la scelta delle slick è stata azzardata, avevo la vettura che più volte si scomponeva ed ho pure fatto un testacoda in quinta piena prima della Rivazza durante il cambio di marcia. Sono stato fortunato a riprendere la vettura ed arrivare primo sotto la bandiera a scacchi. Nella seconda corsa ho cercato di evitare errori e contatti nei primi giri, per poi attaccare Pasini e Floriani per la prima posizione. Appena superati ho messo tra me e loro un leggero margine che mi ha permesso di arrivare davanti a tutti". Anche Pasini, la "Guest Star" del week end, è parso soddisfatto: "Sono davvero molto contento ed entusiasta dell'esperienza. Mi sono divertito da matti, la vettura è fantastica, impressionante. Devo ringraziare gli organizzatori per avermi invitato; mi piacerebbe fare un'altra apparizione in futuro, vedremo se sarà possibile organizzarla. Mi sono divertito tantissimo e sono andato davvero forte, sia sull'asciutto che sul bagnato. Addirittura con pista bagnata ho staccato il secondo tempo. Ed in gara, non fossi andato in testacoda alla Rivazza nel tentativo di attaccare Floriani, avrei potuto dare la caccia al podio!". LOTUS CUP ITALIA, Imola, 15/06/2010 Classifica gara 1 1. Nando Cazzaniga (2Eleven SC) 2. Erminio Beretta (GT Cup) 3. Maurizio Fortina (GT Cup) 4. Nicolò Oddi (GT Cup) 5. Mamo Vuolo (GT Cup) 6. Antonio Frediani (GT Cup) 7. Franco Bobbiese (2Eleven SC) 8. Davide Festa (GT Cup) 9. Paolo Meroni (GT Cup) 10. Gabriele Pieralisi (2Eleven SC) 11. Andrea Miglio (2Eleven SC) 12. Vito Utzieri (2Eleven SC) LOTUS CUP ITALIA, Imola, 16/05/2010 Classifica gara 2 1. Nando Cazzaniga (2Eleven SC) 2. Filippo Floriani (GT Cup) 3. Maurizio Fortina (GT Cup) 4. Mattia Pasini (GT Cup) 5. Matteo Castiglioni (GT Cup) 6. Arturo Merzario (GT Cup) 7. Gabriele Pieralisi (2Eleven SC) 8. Guido Miglio (GT Cup) 9. Vito Utzieri (2Eleven SC) 10. Erminio Beretta (GT Cup) 11. Antonio Frediani (GT Cup) La classifica del campionato 2Eleven SC: 1. Cazzaniga 20; 2. Pieralisi 14; 3. Miglio A. e Miglio G. 11; 5. Utzieri 9; 6. Bobbiese 8 La classifica del campionato GT Cup: 1. Fortina, Oddi e Floriani 16; 4. Beretta 13; 5. Pasini e Vuolo 11; 7. Frediani,Meroni e Merzario 6; 10. Castiglioni 5; 11. Festa e Panseri 3.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Ferdinando Cazzaniga
Articolo di tipo Ultime notizie